Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 15 Ottobre 2019 19:14  Asterio Tubaldi  Stampa  881 

Minimarket al Colle, come ai tempi..............di Leopardi?

Minimarket al Colle, come ai tempi..............di Leopardi?

Il Fai ha più volte ricordato che il recupero dell’antico orto delle ex suore del convento Santo Stefano, universalmente noto come Colle dell’infinito, aveva l’obiettivo di riportare il luogo al suo aspetto originale. Ricostruire insomma l’ambiente più vicino possibile a quello che era al tempo in cui venne composta la lirica L’infinto, di cui quest’anno ricorre il bicentenario. Ma il turista che percorre oggi il viale che dal piazzale S Stefano oggi Franco Foschi va verso il Colle, si imbatte in un cancello di servizio chiuso, che dà proprio sull’orto delle suore dal quale si scorge come, un piccolo locale, che le suore storicamente avevano adibito a pollaio, è stato trasformato in un piccolo minimarket. A qualcuno, che ha segnalato questa curiosità, non è sembrata proprio la nuova destinazione del locale consona al progetto.  

opinioni a confronto

9 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  20/10/2019 13:45  Anonimo805

    Sperando sempre che il mini market non finisca in gestione al solito gestore!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  16/10/2019 14:18  Anonimo519

    Per rispettare una certa tradizione io ci avrei rifatto il pollaio.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 2  16/10/2019 10:27  Franceschiello

    FAI, Fondazione senza scopi di lucro ...OTTIMO !! Qualcuno può spiegare, boutique FAI delle tipicità a parte, perché un turista che, in giornata sfavorevole ai bagni di mare, arrivando a Recanati per ossequiare il nostro grande Poeta e godere di incantevoli paesaggi, debba sborsare 10 Euro per visitare Casa Leopardi (biblioteca e mostra), altri 7 Euro (x il FAI) per poter salire all'orto dei peperoni e delle melanzane e mirare, quando non c'è foschia, i monti Sibillini + altri 10 Euro per l'acquisto del biglietto unico di accesso agli altri musei della città ??... Somma totale : una visita alla città leopardiana costa attualmente a due persone adulte, ben 54 Euro !! Gentile Assessora al turismo, non pensa che una mazzata del genere sia un disincentivo alla tanto decantata crescita turistica di questa città ?? Occorreva concedere l'OK anche ai pesanti 7 Euro destinati unicamente alla Fondazione FAI ? Probabilmente su questo ulteriore balzello pesa l'esagerato mantenimento di 3 persone fisse per la gestione della loro parte sul colle, ma questa loro necessità. non può gravare ulteriormente sul costo già elevato degli altri servizi turistici !! Forse dovevate fare una botta generale di conti prima e con tutto il rispetto per questa città, non siamo né a Venezia né a Firenze né a Roma !! Inoltre se parliamo di politiche di marketing turistico per Recanati, non si comprende perché non possa essere concepito e venduto un biglietto unico di servizi turistici che preveda anche l'ingresso a casa Leopardi ... è il caso forse di dire " ognuno per sé, Dio per tutti ? " ma questo tipo di politica non conduce verso orizzonti infiniti !!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 3  16/10/2019 09:35  Anonimo322

    Anonimo 675, non credi che il Colle sia di tutti? Tante storie per la ristrutturazione della casa colonica della famiglia Della Casapiccola per via del panorama leopardiano e poi vedere commercializzato l’orto delle suore. Suvvia quando si esagera si esagera!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  3   Rimuovi


  • 4  16/10/2019 00:34  Anonimo975

    Ma tu dove vivi... secondo te un aprire un negozio sulla cima del Colle dell'Infinito e cosa fatta bene ? non avevano altro luogo? Allora ci si potrebbe fare anche una piccola paninoteca oppure una gancia di bocce che serve per socializzare, oppure anche un circolo per giocare alle briscola tre sette. Sarebbe la stessa identica cosa che si facesse dentro una chiesa ancora consacrata. I luoghi più importanti non si possono dare in gestione a terzi, questi sono i risultati.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  4   Rimuovi


  • 5  16/10/2019 00:23  Anonimo376

    semplicemente vergognoso, al posto del vecchio pollaio delle suore ci hanno fatto un mini market proprio sull'orto del più famoso Colle. Mi domando; se un privato cittadino avesse chiesto di aprire questa attività commerciale su quel luogo avrebbe ottenuto la concessione? Anche ai tempi di Leopardi c'era il pollaio. Considerato che ci sarà una persona addetta a fare l'ortolano gli si poteva dare l'incarico anche di accudire galli e galline. Questo FAI non ci finisce mai di stupire, si dovrebbe interessare solo di cultura e gestire i luoghi patrimoni importanti, invece piazzano vendite di prodotti che ridicolizzano il luogo sacro. Era meglio quando c'era il famoso "Peppe de moniche" poi Umberto e in ultimo "Luzzeno" sicuramente l'orto era più vero e originale come ai tempi di Leopardi. Per il decoro non si può più mangiare neanche sulla scalinata di piazza di Spagna e in tanti altri luoghi mentre al Colle dell'Infinito si !!! -
    WIVA la COLTURA.....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  2   Rimuovi


  • 6  15/10/2019 22:29  Anonimo903

    Anonimo 675,
    ma questo minimarket il FAI non poteva metterlo all'interno del convento anziché sul percorso che porta a questo famoso "orto dell'infinito", che non è un museo e di cui Giacomo Leopardi non parla mai?
    Egli scrisse "sempre caro mi fu quest'ermo colle......" e non "quest'ermo orto".

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  4   Rimuovi


  • 7  15/10/2019 20:35  Anonimo675

    Ma è lo shop del Fai!
    C’è in ogni museo..
    ma dove vivete???

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  7   Rimuovi


  • 8  15/10/2019 19:42  Anonimo573

    Nnnnvidiossssiii!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  10   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür