Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Novembre 2019 »
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

ARCHIVIO NOTIZIE

19
11
2019
AUDIONEWS
Minesquizzone

Minesquizzone

Partecipa al grande gioco a premi di Minestrò.

Rispondi a questa semplice domanda e potrai vincere fantastici premi (non è vero, non si vince alcun premio)!

Martedì, 15 Ottobre 2019 21:25  Asterio Tubaldi  Stampa  355 

IL CENTRODESTRA ABBANDONA AULA DEL CONSIGLIO REGIONALE, MA VOTA LA DOPPIA PREFERENZA DI GENERE

IL CENTRODESTRA ABBANDONA AULA DEL CONSIGLIO REGIONALE, MA VOTA LA DOPPIA PREFERENZA DI GENERE

Tutti i consiglieri regionali di centrodestra Zaffiri, Malaigia, Zura Puntaroni (LEGA), Carloni (Marche2020-AP), Marcozzi e Celani (Forza Italia), Leonardi (Fratelli d'Italia) hanno abbandonato per protesta il consiglio regionale dopo aver votato la doppia preferenza di genere.

In una nota congiunta i consiglieri regionali spiegano le ragioni di tale gesto.

“Abbiamo votato la doppia preferenza di genere, rispettando con coerenza gli impegni assunti nei confronti dei cittadini marchigiani, ma siamo usciti dall'aula del consiglio regionale per protestare contro una modifica della legge elettorale sbagliata, fatta solo per favorire l'inciucio in atto tra PD - M5S fatto senza alcuna trasparenza, che aumenterà i costi della politica di 600.000 euro ogni anno”.

“I consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno dimostrato la loro incoerenza, smentendo quanto fatto in questi anni. I pentastellati per anni hanno fatto a tutti la morale, predicando l'importanza dei tagli ai costi della politica, ed oggi, solo per favorire l'accordo con il PD, hanno votato una legge che aumenta il numero delle poltrone e i costi di ben 600.000 euro l'anno. Una scelta sconcertante ed incoerente con quanto predicato fino ad oggi che evidenzia solo la voglia di spartizione delle poltrone con il Partito Democratico”


“Il Centrodestra, coerentemente con gli impegni presi con i cittadini marchigiani ha votato la doppia preferenza di genere, ritenendo giusto allineare la legge elettorale regionale delle Marche alla legge nazionale favorendo cosi' la giusta rappresentanza di genere. Il PD, al contrario, ha strumentalizzato la doppia preferenza di genere, che non ha mai davvero voluto, solo come scusa per modificare la legge elettorale a proprio uso e consumo ”.

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  16/10/2019 08:17  Anonimo955

    CONCORDO!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 1  16/10/2019 08:15  Goffredo Natalucci

    Un marchigiano elettore NON E' PIU' LIBERO di dare la propria preferenza a chi vuole.
    Un OBBLIGO che indubbiamente sacrifica un DIRITTO DEMOCRATICO sull'altare della peggior demagogia.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


  • 2  15/10/2019 21:34  Anonimo583

    Ahahah ahaha Da schiantare dal ridere!!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  6   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
21
11
2019
Partita per la vita a Porto Recanati

Partita per la vita a Porto Recanati

Sabato 23 novembre, alle 16.30, presso il palazzetto Enrico Medi

20
11
2019
OPEN DAY AL VILLAGGIO DELLE GINESTRE DI RECANATI

OPEN DAY AL VILLAGGIO DELLE GINESTRE DI RECANATI

“Sapere per accogliere le persone. Conoscere per scegliere i luoghi”.

20
11
2019
37^ MOSTRA SCAMBIO AUTO E MOTO D’EPOCA A VILLA POTENZA, CANCELLI APERTI SABATO 23 E DOMENICA 24 NOVEMBRE

37^ MOSTRA SCAMBIO AUTO E MOTO D’EPOCA A VILLA POTENZA, CANCELLI APERTI SABATO 23 E DOMENICA 24 NOVEMBRE

L’evento maceratese chiude la stagione marchigiana del motorismo d’epoca, con centinaia di espositori e tanto interesse di pubblico

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür