Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 15 Ottobre 2019 20:30  Asterio Tubaldi  Stampa  243 

PD: “PARITÀ DI GENERE È MOTORE DI SVILUPPO, BELLA GIORNATA PER LE MARCHE”

PD: “PARITÀ DI GENERE È MOTORE DI SVILUPPO, BELLA GIORNATA PER LE MARCHE”

La dichiarazione del segretario regionale Pd, Giovanni Gostoli, dopo l’approvazione in consiglio regionale della “doppia preferenza”.

È una bella giornata per le Marche e storica per le marchigiane che difenderemo sempre. C’è chi vuole riportare i diritti all’età della pietra e chi come noi vuole fare passi avanti per favorire la partecipazione delle donne nella vita democratica delle istituzioni. È questo il senso dell’approvazione della “doppia preferenza” nella legge per le elezioni regionali.

Siamo passati dalle parole ai fatti grazie al lavoro di tanti per riportare il dibattito sul giusto binario. Desidero ringraziare chi ha dato una mano per costruire ponti di dialogo e non polemiche, gli uomini e le donne del Pd, gli alleati, le tante associazioni che si sono mobilitate e soprattutto chi ha votato a favore in Consiglio regionale.

Dopo la doppia preferenza di genere nei consigli comunali e la tripla per il parlamento europeo, se oggi ciò è possibile anche nei consigli regionali è merito del Partito democratico e di una legge nazionale (n. 20 del 2016) approvata dal parlamento italiano volta a garantire l'equilibrio nella rappresentanza tra donne e uomini nei consigli regionali.

Sono i primi passi di una rivoluzione dolce per una terra, le Marche, che vogliamo diventi una realtà all’avanguardia sulla parità di genere e migliorare la quotidianità della vita delle marchigiane. Da oggi la questione femminile sarà ancora più al centro della nostra iniziativa politica con proposte concrete, perché purtroppo c’è ancora tanto da fare. In particolare, occorre promuovere la parità salariale tra uomini e donne, più occupazione femminile e un sostegno alle donne che vogliono fare impresa. C’è bisogno di un welfare capace di conciliare lavoro e famiglia. È tempo di dare vita a un bilancio regionale di genere come strumento per migliorare le azioni concrete rivolte alle marchigiane. Così come più prestazioni sanitarie per la salute e la prevenzione delle malattie, come ad esempio lo screening. E poi la lotta alla violenza di genere: una battaglia prima di tutto culturale che bisogna sostenere con più forza il prezioso lavoro del mondo dell’associazionismo e dei centri antiviolenza.

Per il Partito democratico le pari opportunità tra uomini e donne, la rimozione di ogni forma di disuguaglianza, è una grande questione del nostro tempo e motore di un nuovo sviluppo sostenibile per l’intera regione.

La sfida è grande e per questa ragione il Pd deve tenere vivo il protagonismo delle donne. Senza questo impegno c’è il pericolo di tornare indietro anziché andare avanti”.

È la prima dichiarazione del segretario regionale Pd, Giovanni Gostoli.

 

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  17/10/2019 10:12  Lista Civica Sovranità Popolare

    Che le donne debbono avere gli stessi diritti degli uomini è chiaro e va difeso sempre ma trattarle come incapaci di farsi valere nella vita politica lo trovo un atto di becero maschilismo. Le avete dato il contentino umiliandole ancora di più. La cultura maschilista si combatte alla radice e non con queste iniziative.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  16/10/2019 09:45  Bellorofonte

    Condivido Goffredo. Ad esempio su 30, 15 devono essere donne, e queste sono ovviamente messe dal "partito" (come gli uomini). L'elettore deve scegliere tra queste 15, come successe per "Cicciolina" al parlamento. No ha importanza se sia capace o minimamente competente, devi scegliere obbligatoriamente quelle 15, pena l'annullamento della lista.
    Conclusione, siccome si é obbligati, il partito inserirà "quelle che fanno comodo" ai più scaltri, più "esperti" che faranno votare sempre con il ditino alzato: signorsì kompagno! Se una é valida (e ce ne sono tante), lo deve dimostrare nella sua campagna elettorale o perché é conosciuta per meriti nella società in cui vive e verrà votata di conseguenza: non per legge! Si chiama merito, ma i kompagni avrebbero difficoltà nelle proposte di... genere (uomini & donne). Basta seguire l'omonimo programma della De Filippi per capire il livello.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 2  16/10/2019 08:24  Goffredo Natalucci

    Questi del PD, da tempo, non sanno più a cosa affidarsi per cercare voti. La legge non può obbligare un elettore a scegliere secondo i desideri dei partiti (?) e ai loro obiettivi demagogici. La "preferenza di genere" non è una conquista di democrazia. Altro che la retorica della "giornata storica"!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür