Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 22 Ottobre 2019 22:55  Asterio Tubaldi  Stampa  1660 

Strada killer in contrada Mattonata

Strada killer in contrada Mattonata

servizio video con Antonio Cecapolli. Interviste agli automobilisti di passaggio

Strade colabrodo? Non è certo una novità per Recanati. Non è tanto il centro storico ad avere questi problemi quanto la periferia dove è tutta una lamentela da parte degli automobilisti. Se il dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale è stato costretto in questi giorni a chiudere al traffico la strada di Cantalupo, che presenta solchi pericolosi specie in corrispondenza dei tratti con forte pendenza prima e dopo il dosso, ecco che anche la strada di campagna di contrada Mattonata, che dalla costa dei Ricchi conduce in località Fonteneoce, non è da meno. Ci siamo andati a verificare il suo stato insieme a Antonio Cecapolli. Un reportage non da una zona di guerra ma da una periferia della città della poesia.

 

Con lui fermiamo un ragazzo che esce dalla sua abitazione alla guida della sua auto: “io ho rinunciato, ci dice, da tempo a percorrere l’ultimo tratto di questa strada, dopo aver subito la rottura della coppa dell’olio. Abbiamo chiesto anni addietro, come residenti, che venissero coperte le tante buche almeno con della ghiaia, ma nessuno si è visto”. Un altro automobilista, che transita a passo d’uomo, allarga le braccia: “ho dovuto cambiare gli ammortizzatori perché anche se riesci ad evitare una buca, finisci dentro ad altre quattro”. Ci sono buche che sono larghe quanto metà carreggiata, altre che hanno una profondità davvero pericolosa. Il Comune conosce il rischio che corre, in fatto di rimborsi per i danni subiti dagli automobilisti, ma per ora sembra che le casse vuote non permettano che si metta mano al rifacimento del manto stradale.

opinioni a confronto

21 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  25/10/2019 20:27  Anonimo937

    Cecapolli come Fabraccio fate bene a denunciare queste inadempienze di
    qualcuno che si vanta e si loda di essere stato eccezionale, eccezionalità che
    poi vengono come si vede puntualmente smentite.
    Bravi, grandissimi, vi incito a continuare cosi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  3   Rimuovi


  • 1  25/10/2019 13:00  Anonimo507

    Eccolo da professore ad avvocato di periferia!!!
    E che periferia!
    C'è da quelle parti la Costa dei Ricchi!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  3   Rimuovi


  • 2  24/10/2019 22:05  Anonimo784

    La pulizia dei fossi...
    Era un lavoro stagionale molto importante, i fossi doveveno essere liberati dalle erbacce e dal terriccio caduto, per permettere lo scorrimento dell'acqua piovana: era un lavoro che coinvolgeva tutti i contadini dei vari poderi, perchè i fossi erano collegati tra loro e tutti dovevano collaborare per l'interesse comune......Poi, decisero di guadagnare di più lavorando meno e vennero a lavorare in fabbrica. La terra si vendica.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 3  24/10/2019 19:47  Anonimo995

    Negli anni 50 e 60 del secolo scorso il peggior insulto che poteva essere rivolto a un recanatese era "cuntadì". Il contadino era sinonimo di ignoranza rozzezza e quanto di peggio posse esssere ascritto a persona che si volesse denigrare. Ora questo "insulto" si usa un po' meno ma quanto a garantire a chi abita in campagna stessi diritti e servizi goduti da chi abita nel centro abitato siamo ancora di là da venire.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  5   Rimuovi


  • 4  23/10/2019 21:18  Anonimo748

    Volevo rispondere all'anonimo 695 che a stare zitto ci avrebbe sicuramente guadagnato e avrebbe fatto più bella figura...!! Le farei fare quella strada tutti i giorni poi vediamo se cambia idea...!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 5  23/10/2019 21:10  Anonimo947

    Perché Asterio non dai la notizia dell'intervento di Fiordomo alla Leopolda?
    Come mai Il Cittadino,Cronache Maceratesi riportano la notizia mentre Radio Erre no?
    Invidia?
    Ripicca?
    Intanto Vivere Recanati ha preso 1432 voti addirittura più voti del PD 1347.
    Mi vien da ridere solo pensare ai risultati ottenuti da Recanati nel Mondo 282 voti che addirittura si sono fatti passare avanti da Costituente Popolare 286 voti!!!
    Mi raccomando dai voce ai perdenti!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  4   Rimuovi


  • 6  23/10/2019 20:04  Anonimo999

    Sono 10 anni che vado a fare segnalazioni all'ufficio tecnico, vigili urbani e la risposta è sempre la stessa...non ci sono i soldi. Cmq dicevano sempre che è colpa di quello prima che non ha rifatto le strade ma sono 10 anni che ci sono questi in carica ma sembra che non sia migliorata la situazione delle strade anzi peggiorata. Adesso sono impegnati con l'orto dei frati e l'infinito non hanno tempo e soldi per rifare le strade, quelli portano soldi, le strade no. PS fatevi un salto in località squartabue, ci sono le strade che sembrano al livello della seconda guerra mondiale.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  1   Rimuovi


  • 7  23/10/2019 17:58  Antonello

    Eh, in questo mondo di ladri
    C'è ancora un gruppo di "amici"
    Che non si arrendono mai

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 8  23/10/2019 17:58  Antonello

    Eh, in questo mondo di ladri
    C' ancora un gruppo di amici
    Che non si arrendono mai

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 9  23/10/2019 17:43  Digalloppo

    Strada Killer? Piuttosto radio Killer!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  6   Rimuovi


  • 10  23/10/2019 14:01  Anonimo709

    Per buona informazione i trattori cingolati da anni non possono circolare su strade pubbliche, ci si informi prima di sparare sciocchezze.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 11  23/10/2019 13:36  Anonimo852

    COME MAI RADIOERRE NON DA LA NOTIZIA DELL'INTERVENTO DI FIORDOMO ALLA LEOPOLDA?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  5   Rimuovi


  • 12  23/10/2019 12:01  Anonimo517

    Che pena! Radio squallida e menzognera!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  12   Rimuovi


  • 13  23/10/2019 10:57  Anonimo432

    per anonimo 695. Ebbene si, confessiamolo, in questo simpatico paese c'è ancora qualche fesso che adopera attrezzi infermali come trattori, camion, trebbiatrici perchè è ancora così stupido da lavorare, produrre e pagare tasse usuraie per mantenere gli intellettuali come lei che, con i loro lievi piedini e le loro vezzose auto, non danneggiano certo nulla. Non vale la pena di commentare oltre, ricordiamoci che Maria Antonietta sembra abbia risposto a chi le diceva che il popolo non aveva pane, che potevano ben mangiare biscotti. Ma finì ghigliottinata, pagando probabilmente anche colpe non sue.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  5   Rimuovi


  • 14  23/10/2019 09:25  Anonimo695

    Ma il professore tanto loquace nello strappare di bocca agli intervistati se avessero avuto danni al mezzo se qualche conoscente ha avuto danni al mezzo,perché non si candida in politica?
    Quella è una strada di campagna dove passano trattori,trebbiatrici,camion,cingolati ecc è ovvio che è soggetta ad usura!
    Tengo a precisare che specie in contrada Mattonata i residenti sono più contenti di una strada dissestata piuttosto che una strada liscia che invita i non residenti a sfrecciarvi per tagliare le strade principali!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  16   Rimuovi


  • 15  23/10/2019 08:22  Anonimo674

    Avete votato a Fiordomo, a mo' teneteve le buche.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  12   Rimuovi


  • 16  23/10/2019 08:00  Anonimo211

    Con le imposte comunali più alte d'Italia e le strade comunali extraurbane ridotte a tratturi da percorrere se va bene con i fuoristrada, nel palazzo si discute se fare le luci di Natale con i versi di Leopardi ovvero con i pupazzi di Babbo Natale e le stelline. In compenso se qualche servo della gleba arriva con la sua auto nell'Urbe favolosa, là dove siedono gli dei che si cibano di cultura, di poesia e di musica nonchè di visibilità mediatica e di rapporti con l'estero, ha ottime possibilità di beccare una bella multa, spesso non proprio legittima, ma tant'è se la contesti alla fine ti costa ancora di più e ..paghi e zitto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  5   Rimuovi


  • 17  23/10/2019 06:49  Anonimo483

    Per sistemare il centro storico i soldi ci sono sempre!!!! Come sono bravi invece di sistemare le strade preferiscono chiuderle al traffico bravi !!!!! Tanto abbiamo gli stessi personaggi della vecchia amministrazione che può cambiare nulla!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  4   Rimuovi


  • 18  22/10/2019 23:39  Anonimo356

    Ma il favoloso Fiordomo non si era vantato di aver lasciato piene le casse del Comune?
    Perché spendere milioni per Pincio, Orto delle monache di Santo Stefano e quell'orrendo ex Grottino, per poi lasciare le nostre strade nello stato pietoso in cui si trovano in quanto per 10 anni non si è fatto niente?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  6   Rimuovi


  • 19  22/10/2019 23:16  recanatese

    A chi di dovere rispondere assessore competente e sindaco ,grazie :

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  3   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
16
11
2019
Partenza sprint del Loreto, l'Aurora Treia si arrende 3 a 2

Partenza sprint del Loreto, l'Aurora Treia si arrende 3 a 2

Doppio Camilletti e Garbuglia, poi gli ospiti riaprono la partita

16
11
2019
Csi Recanati poco incisivo, il Porto Potenza vince di misura

Csi Recanati poco incisivo, il Porto Potenza vince di misura

Quinta battuta d'arresto stagionale per i giallo verdi

15
11
2019
Il Villa Musone stende lo Staffolo in Coppa, ora cerca punti in casa della Labor Santa Maria Nuova

Il Villa Musone stende lo Staffolo in Coppa, ora cerca punti in casa della Labor Santa Maria Nuova

Buona prova dei giallo blu che mantengono accesa la speranza per il passaggio del turno

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür