Stampa questa pagina

Giovedì, 24 Ottobre 2019  Asterio Tubaldi  651 

Recanati: ritornano "Le Piazzette dei mestieri e dei sapori”.

Recanati: ritornano "Le Piazzette dei mestieri e dei sapori”.

A partire da domenica 27 Ottobre, dalle ore 9,30 fino alle 19.00, nel  Loggiato di Piazza Giacomo Leopardi si svolgerà l’iniziativa patrocinata dal Comune di Recanati  “Le Piazzette dei mestieri e dei sapori”. Il progetto, che nasce dalla collaborazione tra Copagri e CNA, sarà riproposto ogni quarta domenica del mese fino a dicembre 2019, con l’intento di promuovere prodotti tipici e lavorazioni artigianali.

Nell’ambito delle iniziative della Città delle bambine e dei bambini, un’attenzione particolare sarà dedicata proprio ai nostri giovani cittadini, che nella prossima domenica potranno trovare attività a loro dedicate.

In particolare ci si potrà cimentare nel gioco degli scacchi, grazie alla partecipazione dell’ASD Circolo Scacchi Recanati, che offrirà consulenza e materiali sia per quanti siano alle prime armi e vogliano fare semplicemente una prova, sia a coloro che sappiano già praticare questo tipo di attività. Nell’angolo dedicato al gioco degli scacchi sarà presente un robot progettato e costruito da Giorgio Zoppi, studente dell’IIS Mattei di Recanati – indirizzo meccatronica, accompagnato dal Prof. Paolo Marinelli. Il robot “sa giocare a scacchi” e si potrà sfidare la sua “intelligenza artificiale”.

Sempre per i più piccoli sarà poi possibile impastare pane e dolci, imparando a sfornare fragranti prelibatezze grazie alla preziosa guida della panettiera del forno GN di Colmurano.

Saranno possibili assaggi e degustazioni per grandi e piccini.

Approfittando della chiusura al traffico, bambine e bambini sono invitati a voler giocare per strada insieme agli altri, come qualcuno tra i più “cresciuti” si ricorda ancora con piacere. Nonni e nonne, zii e zie, cugini e cugine, genitori e familiari potranno proporre momenti di animazione e di gioco, per riprendere le abitudini di una volta, prima che le auto la facessero da padrone sulle strade del paese.

L’invito è a partecipare per visitare il mercatino, divertirsi portando con sé i ricordi dei propri giochi e i materiali utili a giocare, con il gusto di prendersi un momento per vivere la piazza insieme, assaggiare cose buone, conoscere e sostenere i nostri produttori locali.

Gli assessori Mirco Scorcelli e Paola Nicolini