Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 06 Novembre 2019 12:18  Asterio Tubaldi  Stampa  323 

TRE PERSONE DENUNCIATE DI CUI UNA TRATTA IN ARRESTO VICINO AL CASELLO AUTOSTRADALE DI LORETO

TRE PERSONE DENUNCIATE DI CUI UNA TRATTA IN ARRESTO VICINO AL CASELLO AUTOSTRADALE DI LORETO

Nella serata di ieri martedì 05 novembre, alle ore 21:30 circa, sulla statale 16 “Adriatica”, in prossimità del casello autostradale A14 Loreto-Porto Recanati, l’equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Osimo intercettava una Fiat Stilo con andatura sostenuta, con direzione di marcia verso Loreto. A bordo del mezzo vi erano tre uomini con fare sospetto, tanto da attirare l’attenzione dei Carabinieri osimani che procedevano al controllo. All’invito di esibire i documenti di circolazione e identità, i fermati, originari della Puglia e gravati da numerosi pregiudizi penali, non fornivano giustificazioni convincenti sulla loro presenza in loco. L’atteggiamento, le circostanze di luogo e di tempo hanno indotto i militari ad una perquisizione veicolare e personale, durante la quale rinvenivano, all’interno del portabagagli, ben occultati:

  • tre paia di guanti da lavoro di colore nero
  • una confezione di guanti da lavoro nuovi con cartellino attaccato;
  • due cappellini di colore nero in cotone con visiera;
  • due scalda collo in pile di colore nero;
  • tre cacciavite a taglio;
  • una chiave a pappagallo;
  • due tenaglie;
  • delle forbici;
  • un coltello multiuso a scatto;
  • un marsupio con all’interno nove chiavi passepartout  per autovetture;
  • una scheda di memoria “micro sd”.

Verosimilmente si tratta di materiale utilizzato per commettere i furti, come quelli verificatisi recentemente sul territorio della Val Musone e Riviera del Conero. A carico di uno di essi, 33enne, pendeva, altresì, un ordine di arresto in  esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Trani, per espiare la pena di circa due mesi di reclusione, per resistenza a P.U.

I tre soggetti sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Ancona poiché responsabili di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, materiale sottoposto a sequestro.

 

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  06/11/2019 18:56  Anonimo665

    sempre "turismo latrocinante" in aumento dal Sud??? …. da quanto si legge sempre di più sulle cronache.
    Ma cercasi un lavoro onesto no? Troppa fatica

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür