Stampa questa pagina

Sabato, 07 Dicembre 2019  M.Nardi  465 

Csi Recanati beffato al settimo minuto di recupero, l'Appignanese viola il Tubaldi 1 a 0

Csi Recanati beffato al settimo minuto di recupero, l'Appignanese viola il Tubaldi 1 a 0

Grande prova dei giallo verdi contro la capolista ma non basta

Il Csi Recanati esce sconfitto di misura dal confronto con la capolista Apignanese che passa al Tubaldi 1 a 0 con un gol al settimo minuto di recupero. Una battuta d'arresto che lascia tanto amaro in bocca alla squadra di mister Ortolani che ha giocato una delle sue miglior partite della stagione al cospetto di una delle compagini più attrezzate della Seconda Categoria. I locali giocano quasi esclusivamente il primo tempo nella metà campo degli avversari non riuscendo a concretizzare la grande mole di gioco creata. L'Appignanese cresce nella ripresa e colpisce due legni anche se in contropiede il Csi è altrettanto pericoloso con Scoppa e Bukal che non trovano lo specchio della porta gettando al vento due ghiotte occasioni per passare in vantaggio. Quando la sfida sembrava ormai incanalata sullo 0 a 0, al settimo minuto di recupero, due in più rispetto a quelli inizialmente segnalati dal direttore di gara, gli ospiti hanno trovato la rete della vittoria concretizando in gol una mischia nata su azione di fallo laterale. Tanto il rammarico per aver perso un punto che avrebbe fatto sicuramente morale e anche classifica per la squadra giallo verde impelagata in zona play out. Resta comunque la consapevolezza della buona prestazione che ora dovrà essere ripetuta sabato prossimo sul campo del Casette D'Ete nella penultima giornata del girone d'andata. L'Appignanese grazie al successo di Recanati, resta al comando della classifica con un punto di vantaggio sulla Vigor Montecosaro anch'esso vittorioso.