Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 07 Dicembre 2019  Asterio Tubaldi  Stampa  398 

La sacra scritta HIC VERBUM CARO FACTUM EST nell’Altare nella Santa Casa di Loreto è stata riscolpita dal Maestro Malleus

La sacra scritta HIC VERBUM CARO FACTUM EST nell’Altare nella Santa Casa di Loreto è stata riscolpita dal Maestro Malleus

 

Màlleus eccellenza marchigiana nel mondo per le sue doti di grande Artista dei nostri tempi,   Amanuense e Maestro incisore ha riscolpito la   famosa scritta   HIC VERBUM CARO FACTUM EST posta nell’Altare della “Casa Santa” di Nazareth, a Loreto dove l’Angelo annunciò alla Vergine Maria la sua divina maternità. La  recente ristrutturazione fortemente voluta dall’Arcivescovo Fabio Dal Cin ha consentito la necessaria rimozione delle lettere di ottone , che dopo più di 90 anni apparivano rovinate ed ossidate, non rendendo più onore alla grazia della Santa Casa di Loreto. Da oggi nella Basilica si potrà ammirare l’opera del genio recanatese  Malleus e della sua Antica Bottega Amanuense. Il Maestro, allievo del londinese Michael Harwey il più grande Maestro incisore internazionale scomparso nel 2013, è stato chiamato all’opera per la sua pluriennale esperienza ed è considerato come  il successore naturale del M° Harwey. Sono state così scritte e scolpite, martello e scalpello alla mano, tutte le lettere sul marmo, scelto accuratamente per ricreare le cromie dell’Altare. Si è proceduto poi alla decorazione delle stesse con oro in lamina, per donare all’opera preziosità, lucentezza e resistenza al trascorrere del tempo. Alla  realizzazione dell’Opera, si sono affiancati al M° Màlleus vari Sponsor illuminati che hanno visto in questo progetto, un motivo importante e profondamente  spirituale a cui partecipare con passione e generosità. Dopo le lunghe nottate trascorse a lavorare  in quello scrigno prezioso, Màlleus lo ha definito “un luogo Santo di grande energia e spiritualità dove  le pietre ed i mattoni,  conservano ancora la memoria delle tante  preghiere e suppliche fatte alla Madonna." 

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  09/12/2019 08:56  Anonimo380

    Gent.le Anonimo 893
    molto probabilmente nel 21 quando la scritta fù montata, la Sovrintendenza forse ancora non c'era, altrimente avrebbe vietato di mettere quelle lettere in ottone, ampiamente usate anche oggi nelle lapidi dei cimiteri, in un luogo del genere. Se dici "moderno e nuovo" ad una incisione scolpita a mano significa che a scuola avevi 3 in Storia!!!! Guardati prima tutti i monumenti antichi come sono state fatte le scritte così eviti di fare brutte figure, incluso che l'ottone non si ossida!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 1  08/12/2019 11:32  Anonimo893

    Ma la Soprintendenza che dice? Togliere le lettere di ottone che potevano essere perfettamente ripulite, perché l'ottone non si ossida, per farle inciderle da un volenteroso autodidatta che sa vendersi bene? Ma purtroppo il clero non è nuovo a questi stravolgimenti in nome del "moderno" e del "nuovo".

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 2  08/12/2019 09:31  Anonimo752

    Ragni, fatte pagà, nun te accontentà della promessa del "paradiso"!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
17
01
2020
CONSEGNA PREMIO “CONCORSO LETTERARIO PER STUDENTI”

CONSEGNA PREMIO “CONCORSO LETTERARIO PER STUDENTI”

“straordinaria vita – vita straordinaria”

17
01
2020
LORETO DOMENICA 19 GENNAIO FESTA DI S.ANTONIO

LORETO DOMENICA 19 GENNAIO FESTA DI S.ANTONIO

benedizione degli animali in Piazza della Madonna

19
01
2020
La Recanatese rialza la testa, Rutyens e Pera firmano il blitz a Montegiorgio

La Recanatese rialza la testa, Rutyens e Pera firmano il blitz a Montegiorgio

I giallo rossi violano il Tamburrini 2 a 1 e si avvicinano di nuovo al secondo posto

18
01
2020
Il Csi Recanati non punge, senza gol la sfida salvezza con il Morrovalle

Il Csi Recanati non punge, senza gol la sfida salvezza con il Morrovalle

Giallo verdi che muovono la classifica ma restano in zona play out

18
01
2020
Sandro Pozzetti e' il nuovo coach della Rinnovar 2 Recanati

Sandro Pozzetti e' il nuovo coach della Rinnovar 2 Recanati

Il tecnico anconetano ritorna all'ombra del colle, Prende il posto del dimissionario Marco Pesaresi

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür