Stampa questa pagina

Sabato, 14 Dicembre 2019 12:55  Asterio Tubaldi  823 

Che tristezza il Natale a Recanati senza presepio

Che tristezza il Natale a Recanati senza presepio

comunicato stampa di Udc Recanati e delle Liste Civiche Costituente Popolare e Forza Popolare Di Recanati

Premesso che non è un obbligo istituzionale delle Amministrazioni comunali predisporre un presepe per il Natale, abbiamo notato che a Recanati prima si faceva e adesso no.

Il presepio è una libera scelta e pertanto c’è sempre un motivo perché si faccia o non si faccia: è evidente che la “nuova” Amministrazione comunale ha trovato motivi per non farlo più. Già abbiamo avuto modo di notare come l’impronta natalizia della nostra città sia più sul segno di Leopardi, del divertimento e del consumo, piuttosto che della tradizione e della ricerca dei motivi profondi che il Natale contiene. Siamo uguali a tutti gli altri: nordici con ghiaccio e l’albero e molto americani.

Noi siamo per il presepe francescano, la famiglia che almeno una volta all’anno ritrovi il senso di essere tale, credenti o non credenti che siamo.

Una scelta sbagliata per la quale chiediamo un rapido ripensamento senza avere però un qualche riferimento cattolico a cui appellarci nelle liste dell’attuale maggioranza dominata dai renziani e guidata da un esponente della sinistra.

Al di là dei partiti però, noi crediamo nella buona volontà degli uomini e a questa facciamo appello: si possa dire che anche a Recanati l’Amministrazione comunale e la città tutta è ai piedi del presepio.

Recanati, 14 dicembre 2019

 

opinioni a confronto

16 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!