Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Lunedì, 23 Dicembre 2019 19:38  Asterio Tubaldi  Stampa  373 

Sulla candidatura di FdI a presidente della Regione di Francesco Acquaroli ....... è il PD maceratese a dire la sua

Sulla candidatura di FdI a presidente della Regione di Francesco Acquaroli ....... è il PD maceratese a dire la sua

Considerazioni Pd provinciale maceratese

Sul prossimo appuntamento delle regionali di Marche 2020 la segreteria provinciale del Pd
maceratese desidera fare due brevi considerazioni, con riferimento in particolare ai valori e agli
ideali che andrebbero posti a fondamento dei programmi e dei candidati di qualsiasi schieramento
politico ambisca giocare la partita.
Al di là dell'appartenenza a diverse ideologie di pensiero e alla designazione dei papabili Presidenti
di Regione, rimessa alla scelta condivisa all'interno di ciascun partito, nessuno può però prescindere
dal riconoscere e rispettare i principi di democrazia e libertà, sanciti espressamente dalla nostra
Costituzione, come le fondamenta della nostra Repubblica e il comune denominatore da cui nasce e
si sviluppa ogni competizione elettorale.
Non possono passare, purtroppo, inosservati i recenti fatti di cronaca locale che hanno visto figure
istituzionali come il deputato di Fratelli d'Italia di Potenza Picena Francesco Acquaroli, da poco
annunciato da Giorgia Meloni come candidato Governatore delle Marche per la coalizione di
centro-destra, partecipare lo scorso 28 ottobre alla cena organizzata ad Acquasanta Terme in cui si
celebrava la marcia su Roma, con volantini che inneggiavano al fascismo.
Desta preoccupazione che questa partecipazione all'evento commemorativo, peraltro mai smentita
dal diretto interessato, che ci riporta indietro nella storia ad un periodo verso cui nessuno di noi ha
nostalgia, coinvolga proprio chi ambisce a ricoprire il ruolo politico più importante e
rappresentativo della nostra Regione.
É auspicabile meditare sul patrimonio culturale e di valori di cui ciascuno si fa portavoce e
promotore, perchè è bene non dimenticare che la nostra bella e autorevole Costituzione è nata
proprio grazie agli alti ideali dei padri che l'hanno ispirata, e alle lotte di tutti quelli che hanno
sacrificato la vita per donarci un'Italia libera, democratica e antifascista.

opinioni a confronto

6 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  26/12/2019 11:12  Anonimo399

    Io dico una cosa sola, Iva Zanicchi, quasi a guerra finita allora una ragazzina, racconta che avevano più paura dei partigiani ed il loro "capò", soprannominato Lupo, che degli stessi tedeschi. Questi andavano a caccia, casa per casa, di quelli che "loro" ritenevano nemici definendoli fascisti, e li massacravano per poi razziare ed espropriare quello che avevano. Questi erano i partigiani che lei ricorda sulla sua pelle. Io invece ricordo l'attentato di "Via Rasella", dove i cosiddetti coraggiosi partigiani, fecero un attentato ai tedeschi uccidendone 30. Il fatto che vigeva la regola dei nazisti tedeschi che per ognuno di loro ucciso ne avrebbero "giustiziati" 10, a loro poco ha fregato, tanto erano nascosti come topi o pantegane ed avrebbero pagato altri. Infatti, per eccesso, non ne furono giustiziati 300 (30 x 10), ma alcuni di più. Questi erano i "partigiani coraggiosi". Se non fossero intervenuti gli alleati, americani in primis, altro che bella ciao. Questa é storia, senza contare che qualche partigiano "più umano" che non era in accordo con quelli Komunisti, diventava un nemico e veniva fatto fuori anche lui, ed anche questa é storia. A rinascondetevi, come avete fatto quella volta. Ricordate il Triangolo Rosso (Emilia-Romagna) cosa significava?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  0   Rimuovi


  • 1  24/12/2019 17:27  Anonimo836

    Vorrei dire al Pd
    1- continuate a mistificare ancora " bella ciao " !!! Ignoranti !! Non e' una canzone partigiana,ma fu adottata dai partigiani a guerra finita.
    L'0riginale"dus zekele koilen"e mshka ziganoff nel 1919 la registr0' a new york!!Era un fisarmonicista zingaro cristiano di odessa.
    Arrivo in in'Italia e prima della 2° guerra mondialie nelle risaie di Vercelli !!
    I partigiani la scelsero e modificarono
    "fischia il vento,infuria la bufera"
    2- leggetevi l'ultimo libro di VESPA !!!
    3- Adesso avete le sardine !!! informatevi da chi sono sponsorizzate!!
    Zingaretti !! prima a morte con la Raggi ora interessa solo la poltrona
    peggio del m5S !!
    Buon Natele a tutti

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  0   Rimuovi


  • 2  24/12/2019 13:52  Anonimo630

    Ma voi del PD ancora parlate? Avete più gente voi in galera della camorra ed avete sfasciato questo paese. Ma di che parlate? Ma vergognatevi piuttosto

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  1   Rimuovi


  • 3  24/12/2019 12:08  Pasquino

    Denunceremo questi miserandi figuri per apologia di fascismo. Fatelo anche voi tutti che vi proclamate per la Costituzione

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  4   Rimuovi


  • 4  24/12/2019 08:15  Claudio

    Voi del PD che avete venduto ai francesi la nostra sovranità e ora cantate Bella Ciao, non vi pare di essere un po' impocriti. Buon Natale e felice anno nuovo a tutti

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  6   Rimuovi


  • 5  23/12/2019 20:24  Anonimo901

    Tranquilli, lo ha già trombato Salvini.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  5   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür