Stampa questa pagina

Lunedì, 23 Dicembre 2019 19:38  Asterio Tubaldi  563 

Sulla candidatura di FdI a presidente della Regione di Francesco Acquaroli ....... è il PD maceratese a dire la sua

Sulla candidatura di FdI a presidente della Regione di Francesco Acquaroli ....... è il PD maceratese a dire la sua

Considerazioni Pd provinciale maceratese

Sul prossimo appuntamento delle regionali di Marche 2020 la segreteria provinciale del Pd
maceratese desidera fare due brevi considerazioni, con riferimento in particolare ai valori e agli
ideali che andrebbero posti a fondamento dei programmi e dei candidati di qualsiasi schieramento
politico ambisca giocare la partita.
Al di là dell'appartenenza a diverse ideologie di pensiero e alla designazione dei papabili Presidenti
di Regione, rimessa alla scelta condivisa all'interno di ciascun partito, nessuno può però prescindere
dal riconoscere e rispettare i principi di democrazia e libertà, sanciti espressamente dalla nostra
Costituzione, come le fondamenta della nostra Repubblica e il comune denominatore da cui nasce e
si sviluppa ogni competizione elettorale.
Non possono passare, purtroppo, inosservati i recenti fatti di cronaca locale che hanno visto figure
istituzionali come il deputato di Fratelli d'Italia di Potenza Picena Francesco Acquaroli, da poco
annunciato da Giorgia Meloni come candidato Governatore delle Marche per la coalizione di
centro-destra, partecipare lo scorso 28 ottobre alla cena organizzata ad Acquasanta Terme in cui si
celebrava la marcia su Roma, con volantini che inneggiavano al fascismo.
Desta preoccupazione che questa partecipazione all'evento commemorativo, peraltro mai smentita
dal diretto interessato, che ci riporta indietro nella storia ad un periodo verso cui nessuno di noi ha
nostalgia, coinvolga proprio chi ambisce a ricoprire il ruolo politico più importante e
rappresentativo della nostra Regione.
É auspicabile meditare sul patrimonio culturale e di valori di cui ciascuno si fa portavoce e
promotore, perchè è bene non dimenticare che la nostra bella e autorevole Costituzione è nata
proprio grazie agli alti ideali dei padri che l'hanno ispirata, e alle lotte di tutti quelli che hanno
sacrificato la vita per donarci un'Italia libera, democratica e antifascista.

opinioni a confronto

6 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!