Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Domenica, 29 Dicembre 2019 09:23  Asterio Tubaldi  Stampa  2772 

Affitti più bassi e incentivi: per il centro storico di Recanati ci vuole una cura da cavallo

Affitti più bassi e incentivi: per il centro storico di Recanati ci vuole una cura da cavallo

La denuncia di Enrico Fabraccio, rappresentante politico della lista della lista #Recanatinelmondo. vedi video

Ha percorso a piedi per tutta la sua  lunghezza, dal quartiere Duomo a quello di Montemorello, il centro storico di Recanati contando più di 80 locali vuoti che una volta ospitavano attività commerciali ed artigiane, senza considerare le tante case in cui non ci abita più nessuno. «È la causa – afferma Fabraccio – di una crisi del commercio devastante di fronte alla quale non bisogna arrenderci ma trovare una soluzione se vogliamo tamponare l’emorragia dei negozi che stanno chiudendo. Per molti non c’è neppure più il cartello di vendesi o affittasi, ma per tutti c’è un aspetto di desolazione. I proprietari non sembrano neppure preoccuparsi di renderli in qualche modo appetibili, lasciando al loro interno immagini di scarsa manutenzione con vetrine impolverate e sporche». Su questa incuria il Comune potrebbe interviene interpellando i proprietari affinché almeno ne curino di più l’aspetto per un maggiore decoro del centro storico. Il problema non è neppure, secondo Fabraccio, la mancanza di giovani disposti ad aprire una nuova attività ma è quello dei canoni di affitto troppo alti.

opinioni a confronto

38 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  03/01/2020 15:47  Anonimo621

    09:08
    Infatti il 1 gennaio mi sono anch'io fatto un giro ho provato a entrare a
    prendermi un caffè dentro il Caffè della paix che era l'unico aperto, ma era impossibile prendersi un caffè li, ci voleva troppo tempo, troppe persone, l'unica barista indaffaratissima che a farla lavorare ancora di più per un caffè di quanto stesse già facendo era sacrilego, poverina mi sarebbe dispiaciuto, me ne sono scappato da li, rattristato e desolato ho preso la macchina e per disperazione sono andato nella vicina Loreto dove ho trovato aperte tutte le pizzerie e bar quanti più ne volevo, lungo il Corso Boccalini di persone ce ne erano un sestuplo anche di più di quante ce ne erano in centro a Recanati.
    Chissà perchè a Loreto gli esercenti fanno i sacrifici nei giorni di festa che a Recanati in pochi al giorno d’oggi sono disposti a fare?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  03/01/2020 09:08  Anonimo987

    Abito in centro a Recanati con dei figli piccoli. Chissà come mai a passeggio il sabato, la domenica o i festivi io Fabbraccio Simonacci e tutti gli altri scienziati non li incontro mai. Sarà che siete i primi a fare polemica per poi preferire altri lidi?
    Segnalo inoltre che il 1 gennaio, super festivo, con città piena di turisti e di cittadini a passeggio L’UNICO bar aperto dal duomo a montemorello (come dice Fabbraccio) era il caffè della paix. Sarà che per tenere aperta una attività servono anche tanti sacrifici che in pochi al giorno d’oggi sono disposti a fare?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  3   Rimuovi


  • 2  02/01/2020 15:35  Anonimo398

    ASSESSORE QUANDO CI PORTI VENDITTI UN PIAZZA?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 3  02/01/2020 15:28  Anonimo991

    Il TripAdvisor per i politici quando?
    Questo si dava da fare per Castelnuovo e neanche i suoi vicini di rione lo hanno votato e continua a parlare a Fabbrà ci hai stancato veramente!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  5   Rimuovi


  • 4  02/01/2020 15:08  Anonimo573

    Per anonimo640
    La sua risposta dovrebbe rivolgerla all'anonimo251 che è di tutt'altro avviso, secondo egli cioè "Oggi aprire un'attività è molto meno oneroso rispetto a ieri!" basta leggersi il suo commento per capire cosa ha scritto...
    Cmq. quando c'era la lira tutto ciò che lei ha detto non succedeva...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  2   Rimuovi


  • 5  01/01/2020 12:23  Anonimo823

    Con questi amministratori incompetenti ancora il peggio a da venì.
    Buon Anno nuovo e buona desolazione a tutti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  5   Rimuovi


  • 6  01/01/2020 10:09  Anonimo251

    15:19
    Oggi aprire un'attività è molto meno oneroso rispetto a ieri!
    Ti ricordi i tassi di interesse dei mutui ai tempi della lira?
    erano a due cifre oggi ci sono interessi minimi e addirittura chi ha già mutui può rinegoziarli a tassi ancora inferiori!
    Quello che è cambiato rispetto ieri è il tipo di servizio che dai la moltitudine di attività simili e la concorrenza!
    Emilio chiude ma hai letto le recensioni nei siti di tripadvisor?
    In una recensione trivi scritto Rumore,Lentezza e Caldo!
    Un locale di decenni passati deve adeguarsi ai tempi!
    Oggi il cliente chiede connessione internet,aria condizionata e arredamento nuovo!
    Poi si magari mangi bene cucina casareccia ma anche il comfort vuole la sua parte!
    Poi la foietta chiude!
    Ma hai provato quanto è buona la pizza del locale di fronte?
    Anche te Asterio leggi le recensioni su TripAdvisor e vedi come i clienti recensiscono la Foietta!
    Ritardi e porzioni misere non mi invento nulla...leggo!
    Morale:
    Il commercio è in continua evoluzione o ti aggiorni o la concorrenza ti sotterra!
    Un'altra domanda:
    Come mai in molti negozi di uguale marchio di abbigliamento a Portorecanati trovo certi articoli nuovi e a Recanati non trovo le novità?
    Non piangiamoci sempre addosso cerchiamo di capire gli errori e da essi ripartire con più grinta...nulla è regalato ma tutto ciò che è guadagno e ricchezza li si fanno sudando facendo sacrifici e studiando come essere più bravo del mio dirimpettaio che fa la stessa mia attività!
    Il Venezuela la Russia lasciamoli stare...meno stato cioè meno aiuti dal comune e più INIZIATIVA!
    Con questo vi saluto e vi auguro buon anno!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 7  01/01/2020 08:09  Anonimo640

    per anonimo 573. Avere una attività economica autonoma oggi in Italia vuol dire essere automaticamente considerati e trattati da evasori criminali etc. Gli adempimenti sono aumentati in modo esponenziale e sono gli stessi per una multinazionale e per un bottegaio con cinquanta metri quadrati di negozio, l'imposizione fiscale è folle e soprattutto non contempla che si possa andare in perdita, questo attiene a norme nazionali. Il Comune rincara la dose tormentando tutti con norme assurde sui parcheggi, nega addirittura la possibilità di carico e scarico per i fornitori, è poco elastico sugli orari di apertura e chiusura che invece dovrebbero essere del tutto liberalizzati. Se volesse il Comune potrebbe usare la leva fiscale per promuovere il reinsediarsi di attività economiche nel Centro storico, e non è detto che ci perderebbe perchè avrebbe entrate sia dal proprietario dell'immobile sia dall'esercizio commerciale.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 8  31/12/2019 15:38  Anonimo917

    Il signor Enrico Fabraccio può andare a cena con chi gli pare e i problemi che solleva sono seri e concreti. Certo le soluzioni non sono semplici perchè i motivi sono numerosi e complessi e vanno analizzati con attenzione. Ma questa almeno è opposizione fatta percorrendo il territorio. Venga ancora in campagna, prego, dove le strade sono sempre più simili a colabrodi. A proposito l'amministrazione dice a sua parziale discolpa che ha centinaia di KM di strade comunali e questo è sicuramente vero, ma questo corrisponde altresì a un territorio molto ampio a cui corrisponde un alto introito di IMU. Quindi l'incasso dell'IMU va bene, ma fare manutenzione alle strade di campagna al servizio di chi paga l'IMU è troppo oneroso? Botte piena e moglie ubriaca?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  2   Rimuovi


  • 9  31/12/2019 15:19  Anonimo573

    18,36
    Chissà come mai, ma la gente non se lo domandava mai quando c'era la lira?
    Chissà come mai, ai tempi della lira avevano tanto coraggio di avviare attività.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  3   Rimuovi


  • 10  30/12/2019 20:59  Anonimo522

    Se i musei e casa Leopardi hanno più che raddoppiato le presenze di i commercianti no sono riusciti ad intercettarlo o stanno chiusi .....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  4   Rimuovi


  • 11  30/12/2019 18:36  Anonimo381

    Ma la gente se lo domanda mai quanto coraggio ci vuole per aprire una partita iva ed avviare una qualsiasi attività di questi tempi? anzi, sa come funziona una partita iva?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  3   Rimuovi


  • 12  30/12/2019 17:23  Anonimo221

    Fabraccio fa benissimo quello che sta facendo, "lascia perdere che??????
    È soprattutto grazie a lui, grazie alle sue battaglie se oggi nel marciapiede di via Battisti c'è una balaustra di legno, prima no (poteva anche essere fatta di ferro era meglio) scongiurati i gravi pericoli per chiunque percorre quel marciapiede.
    Grazie Fabraccio!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  7   Rimuovi


  • 13  30/12/2019 14:55  Anonimo982

    Comune incompetente

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  8   Rimuovi


  • 14  30/12/2019 13:48  Anonimo815

    Lascia perdere non 6 credibile ti ricordo che hai governato in maggioranza fino a pochi mesi fa con quella maggioranza che oggi governa senza il PD!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  6   Rimuovi


  • 15  30/12/2019 13:07  Anonimo291

    Il Comune non è competente....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  7   Rimuovi


  • 16  30/12/2019 12:26  Anonimo296

    bravo!
    i consiglieri di opposizione sono inconsistenti. che fine ha fatto la Lega?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  4   Rimuovi


  • 17  30/12/2019 08:46  Anonimo637

    Trovate un pezzetto de terra, facci un orticello. Impieghi meglio il tuo tempo e sarai sicuramente più sereno.
    Buon anno e buon lavoro.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  13   Rimuovi


  • 18  30/12/2019 07:59  Anonimo928

    L'iniziativa di percorrere a piedi il Centro storico è comunque apprezzabile. Prima considerazione, molto spesso i muri esterni appaioni umidi fino all'altezza di almeno un metro, pensiamo a cosa sarà all'interno il locale che andrebbe pertanto ristrutturato e non può essere affittato come tale. I locali commerciali per la loro ristrutturazione non godono neanche delle detrazioni fiscali previste per i fabbricati abitativi, quindi esborso secco per il proprietario. Poi le vessazioni fiscali ( a livello di amministrazione centrale e comunale) di cui altri hanno già parlato, l'incertezza sulla effettiva possibilità di ricavarne un reddito, l'eventuale ricorso alla "giustizia" lungo e dispendioso. Il valore capitale degli immobili, se ristrutturati, spesso non è pari neanche alle somme spese. Più che puntare il dito contro il capro espiatorio di turno (quei cattivoni di proprietari) vediamo di analizzare il problema e di fare proposte serie e concrete. Ad esempio il Comune potrebbe farsi garante, con apposita polizza assicurativa, del pagamento del canone di affitto, potrebbe abbassare o sospendere il pagamento IMU per i locali affittati a canone concordato.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  1   Rimuovi


  • 19  29/12/2019 19:39  Gostoli

    Stava alla cena della Lega. Bravo Marinelli. Belli alleati

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  17   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür