Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Domenica, 05 Gennaio 2020 09:02  Asterio Tubaldi  Stampa  2042 

Recanati: dopo 6 mesi e un indennizzo di 600 euro pagato, non è stata ancora sistemata la strada

Recanati: dopo 6 mesi e un indennizzo di 600 euro pagato, non è stata ancora sistemata la strada

la segnalazione di Antonio Cecapolli

Il 5 giugno scorso. S.V., un ex infermiere dell’ospedale di Recanati, 76 anni, stava camminando lungo Via dei Politi, nel popoloso quartiere di Villa Teresa, quando, all’altezza dell’incrocio con via Brodolini, ha messo un piede su una grata in ferro non ben fissata a terra e ha perso l’equilibrio cadendo rovinosamente a terra e riportando diverse contusioni e la rottura degli occhiali. Il Comune riconosce la sua responsabilità nell’infortunio tanto che ripaga il recanatese con un rimborso spese di 600 euro.

L’assurdità è che da allora quella grata, a distanza di sei mesi dall’infortunio, non è stata ancora riparata e rimane lì, mal fissata a terra, con il pericolo che altri possano subire lo stesso infortunio e che, quindi, la pubblica amministrazione sia chiamata a pagare altri indennizzi.

“Sembra che il denaro pubblico non conti niente” ci dice arrabbiato Antonio Cecapolli, che conosce bene il pensionato vittima di quella caduta, facendoci rilevare che la grata non è stata ancora riparata da allora e che altri potrebbero ancora inciamparci. “Questo è incomprensibile perché l’amministrazione, afferma Cecapolli, o è distratta a tal punto che, una volta sborsati i 600 euro, si è dimenticata del perché è stata costretta a farlo o non ha minimamente a cuore l’incolumità e la sicurezza dei propri cittadini pur sapendo dell’insidia ancora esistente in via dei Politi”.

opinioni a confronto

8 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  08/01/2020 16:10  Anonimo881

    Quella è la grata che lo ha fatto cadere? e come c'è andato a camminare su quel bordo?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  06/01/2020 09:38  A da venì Baffò

    Solo + 29 voti, ancora questo è niente, il peggio a da venì!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  4   Rimuovi


  • 2  05/01/2020 18:26  Anonimo321

    Guarda ndo' camini

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  8   Rimuovi


  • 3  05/01/2020 18:10  Anonimo737

    Cecapolli perché non lo segnali al Comune invece di stare a fare polemiche strumentali alla radio? Dalla foto poi si vede chiaramente che la griglia è funzionale al passo carrabile del privato! Non vedi che, gli fa pure da rampetta per entrare? Forse il Comune dovrebbe chiedere il rimborso di quanto risarcito al privato del passo carrabile che beneficia della griglia inclinata.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  7   Rimuovi


  • 4  05/01/2020 12:27  Anonimo729

    600 euro a testa li dovevano far pagare a quello che è riuscito ad inciampare in quel posto, e all' altro che ci fa la polemica. Praticamente pensionati in cerca di intascare soldi della comunità con la scusa della grata mal fissata.
    Di cronisti e fotografi capaci solo di polemiche ne abbiamo in abbondanza.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  12   Rimuovi


  • 5  05/01/2020 12:01  Anonimo628Daniela Anconetani

    Faccio presente che sono caduta da più di un anno su i sanpietrini del comune rimanendo invalida e ancora e non potendo più lavorare ma il Comune non ci sente si girano le colpe ...i sanpietrini sono del comune non esiste ragioni per cui non debba pagare .....e vergognoso

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    11  4   Rimuovi


  • 6  05/01/2020 10:41  Anonimo712

    Sicuri che solo il comune è responsabile?
    L'ART.2051 del codice civile dice che il condominio o il proprietario ha delle responsabilità!
    Il proprietario ha in custodia la grata che gli serve per non far entrare acqua nel proprio cortile.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  4   Rimuovi


  • 7  05/01/2020 10:23  Anonimo741

    La grata è del privato!
    Il comune ha risarcito attraverso l'assicurazione il cittadino infortunato è ha chiesto al privato di sistemare la grata o magari la rivalsa!
    Non facciamo disinformazione!
    La solita mentalità degli Italiani tutto bene dentro il mio recinto ma al di fuori non è roba mia!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  11   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür