Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Ottobre 2020 »
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

ARCHIVIO NOTIZIE

Video Interviste a cura di Asterio Tubaldi
Rubrica a cura di Gabriele Accattoli

Sabato, 18 Gennaio 2020 21:28  Asterio Tubaldi  Stampa  569 

Sirolo: i Carabinieri bloccano due “tombaroli”.

Sirolo: i Carabinieri bloccano due “tombaroli”.

 

A Sirolo i Carabinieri del Nucleo TPC di Ancona unitamente  a quelli della Stazione CC di Numana hanno denunciato due persone,  rispettivamente un cinquantatrenne e un sessantasettenne, ambedue del luogo, per aver illecitamente eseguito ricerche archeologiche e per essersi impossessati di beni archeologici appartenenti allo Stato.

L’attività si inquadra nei servizi preventivi di monitoraggio e vigilanza delle aree archeologiche effettuati dall’Arma dei Carabinieri, in sinergia con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Marche di Ancona.

Nel corso di un servizio svolto a Sirolo, nei pressi  della zona archeologica denominata “I Pini”, area vincolata e dichiarata di “notevole interesse archeologico” in quanto presente una necropoli Picena, complesso funerario scoperto negli anni “80” e ascrivibile al VI sec. a.C. ove è stata trovata  la “Tomba della Regina”, i Carabinieri hanno sorpreso due uomini che con l’ausilio di metal detector stavano illecitamente effettuando ricerche archeologiche. I militari immediatamente fermavano i due, che già avevano effettuato tre buche nel terreno. Sottoposti a perquisizione personale venivano trovati in possesso di tre verosimili reperti che avevano poco prima estratto dalla terra. Il materiale, sottoposto a sequestro, sarà consegnato al funzionario archeologo di zona per l’esame tecnico inventariale. Analogamente sono stati sequestrati  gli oggetti usati per la ricerca, ed in particolare quattro sofisticati metal detector e due pale in ferro usate per effettuare le buche.

I servizi di vigilanza e controllo dei siti archeologici continueranno in tutta la regione a cura dell’Arma dei Carabinieri con le sue componenti (Stazioni Carabinieri dislocate sul territorio, il Nucleo TPC e con l’ausilio dei Nuclei Elicotteri Carabinieri) in stretta sinergia  con a Soprintendenza di Ancona deputata al controllo e alla tutela dei siti. 

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür