Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Lunedì, 27 Gennaio 2020 22:22  Asterio Tubaldi  Stampa  1212 

La biblioteca leopardiana venne  donata al Duce?

La biblioteca leopardiana venne donata al Duce?

A sollevare questo interrogativo è Sergio Beccacece

Sergio Beccacece, docente di storia e personaggi recanatesi alla Uniper di Recanati, solleva il caso della biblioteca leopardiana che, secondo le sue ricerche, sarebbe di proprietà dello Stato Italiano.  La rivista, “il Casanostra”, afferma Beccacece, fondata nel 1850 dalla famiglia di Pietro Morici, nel 1936 pubblica un articolo, a firma di Nazareno Ripari, all’epoca preside del liceo Leopardi, che scriveva testualmente che “la storica biblioteca leopardiana, per nobile concessione degli illustri eredi del poeta, sarà presto donata allo Stato e dovrebbe essere una fonte educativa di studi”. Effettivamente questa donazione risulterebbe esserci stata.

Nel 1939, sempre nella rivista “il Casanostra” compare un articolo, riferito al 1937, cioè a due anni prima, quando si svolsero le cerimonie per il centenario della morte del poeta. Nell’articolo, firmato L.P., che secondo Beccacece è la firma di Pierfrancesco Leopardi, figlio di Ettore e marito di Anna, viene riportato il comunicato ufficiale del governo, allora presieduto da Benito Mussolini, datato 15 aprile 1937, in cui si legge testualmente: “Il Duce ha ricevuto S.E. Monalduzio Leopardi, vescovo di Osimo e Cingoli, il conte Ettore Leopardi, Preside della Provincia di Ancona, e il conte Pierfrancesco Leopardi, ultimi discendenti della famiglia Leopardi, che Gli hanno fatto omaggio della biblioteca leopardiana e di un piano del palazzo Leopardi di Recanati. Il Duce, conclude il comunicato ufficiale del governo, ha stabilito di istituire in Recanati un Centro di Studi Leopardiani”.

Per Beccacece non ci sono dubbi: stando al comunicato ufficiale del governo di allora, la famiglia Leopardi ha fatto omaggio allo Stato della biblioteca e di un piano del Palazzo Leopardi.

opinioni a confronto

11 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  30/01/2020 08:14  Anonimo346

    La notizia è da bomba, il giorno della commemorazione della Shoah, scopriamo che anche i Leopardi erano fascisti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  29/01/2020 21:54  Anonimo985620322

    I documenti della donazione sono pubblicati nel volume stampato dal Comune nel 1938 per le Celebrazione del primo Centenario della morte di Giacomo Leopardi. Non credo però che poi la donazione sia stata formalizzata, casa Leopardi vinse il braccio di ferro con il Duce e si tenne tutto. Fu costruito in fretta e furia il Centro Nazionale Studi Leopardiani, una struttura brutta e insufficiente in cui furono fatti confluire molti materiali leopardiani del Comune e della Benedettucci. Alla fine Leopardi contro Mussolini 1-0.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 2  29/01/2020 08:11  Anonimo410

    Il problema non è il duce o non il duce che non esiste più da tanti anni.
    Il problema è se ora appartiene allo Stato italiano che ancora pare esistere.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 3  29/01/2020 07:33  Anonimo739

    Esproprio proletario!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 4  28/01/2020 15:01  Anonimo906

    Spero e mi auguro che non sia vero!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  2   Rimuovi


  • 5  28/01/2020 14:20  Gianni Bonfili

    Donazione.Mica una bazzecola.Trasferimento di proprietà.Atto pubbli co.Coneguent problemi di manutenzione,di gestione,fiscali.Tutto previsto e disciplinto nell'atto notarile.Non da ieri c'è un'apertura della biblioteca al pubblico con pagamento di biglietto d'ingresso.A chi va l'entrata?Chi fissa il prezzo del biglietto d'ingresso?Da chi dipende il personale addetto alla biblioteca?Necessario riesumare l'atto originario.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  6   Rimuovi


  • 6  28/01/2020 11:18  Anonimo568

    ... ma perché il duce è ancora una figura istituzionale?
    A me sembra di no, pertanto anche fosse ogni donazione o altro che ora ci piace scovare solo per sollevare polemica poi in un momento non lontano e quindi ancora fresco,dalla morte del Conte Vanni ,non avrebbe più alcun valore giuridico
    Ci spiace per chi ha nostalgia

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  5   Rimuovi


  • 7  28/01/2020 10:38  Anonimo933

    Temo che questo fatto sia destinato a scatenare grosse polemiche.
    Cosa ne dice l'attuale famiglia Leopardi?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  3   Rimuovi


  • 8  28/01/2020 08:18  Anonimo936

    e allora?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  4   Rimuovi


  • 9  28/01/2020 01:15  Anonimo526

    Beccacece ha trovato anche gli atti ufficiali che giustificano le sue affermazioni o solo articoli sul "Casanostra"?
    Vogliamo che Biblioteca e Palazzo passino allo Stato (che manderebbe tutto in rovina) e vogliamo depauperare i Leopardi dei loro beni più preziosi.?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  1   Rimuovi


  • 10  27/01/2020 23:40  Anonimo822

    E quindi?
    Dov'è la notizia?
    I soliti comunicati per dire io esisto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  4   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür