Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Giugno 2020 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

ARCHIVIO NOTIZIE

Venerdì, 31 Gennaio 2020 12:09  Asterio Tubaldi  Stampa  373 

DONAZIONI DELL'ASSOCIAZIONE PEDIALL DI MONTELUPONE ALL'AREA VASTA 3, MANCANO ALL'APPELLO TRE APPARECCHI DEL VALORE DI QUASI 50 MILA EURO

DONAZIONI DELL'ASSOCIAZIONE PEDIALL DI MONTELUPONE ALL'AREA VASTA 3, MANCANO ALL'APPELLO TRE APPARECCHI DEL VALORE DI QUASI 50 MILA EURO

nota del consigliere regionale Elena Leonardi dei Fratelli d'Italia

“Un fatto grave e preoccupante quello emerso durante uno degli ultimi consigli regionali e che non può passare in sordina – ha affermato il capogruppo di Fratelli d'Italia, Elena Leonardi – insospettita da alcune dichiarazioni del governatore Ceriscioli, che aveva dichiarato estranee l'associazione di Montelupone, Pediall, e l'Area Vasta 3, nonostante la prima avesse effettuato diverse donazioni in favore dell'azienda sanitaria, avevo chiesto con un'interrogazione di conoscere che fine avessero fatto i macchinari e gli strumenti donati appunto all'AV3 da Pediall. E la risposta mi ha fatto letteralmente saltare dalla sedia”. Quello che è emerso è che, mentre 5 di queste donazioni sono in uso all'unità di Pediatria di Civitanova e per un'altra è in corso una gara, al momento mancano all'appello tre strumenti che ammontano a quasi 50 mila euro di donazioni da parte dell'Associazione Pediall. “Mi sembra veramente un fatto assurdo – ha continuato il consigliere Elena Leonardi – la giunta regionale ha tranquillamente ammesso che il videogastroscopio pediatrico, avente un valore di 29.100 euro + iva, è stato rubato dal reparto di endoscopia digestiva di Civitanova, un Mac Book Air 11' costato 1133,63 euro + iva risulta essere stato smarrito durante lo spostamento temporaneo del reparto per i lavori di ristrutturazione, mentre per quanto riguarda il sistema da PH-impedenziometria ambulatoriale, macchinario dal valore di 14 mila euro + iva, non risultano allo stato attuale richieste per il suo utilizzo e per renderlo operativo, e quindi giace in magazzino inutilizzato. Un altro fatto grave considerando che normalmente le donazioni si concordano con l'azienda sanitaria proprio per andare a coprire un fabbisogno che resta scoperto”. Non solo dunque emerge dalla risposta all'interrogazione del capogruppo Fdi, Leonardi, una leggerezza nella gestione di quei beni che provengono dalla solidarietà di cittadini, privati e associazioni, ma dobbiamo sottolineare come la maggioranza abbia di fatto smentito se stessa. Lo scorso 30 luglio infatti Ceriscioli aveva affermato, rispondendo ad un altro atto, di non essere a conoscenza di rapporti tra l'Associazione di Montelupone e l'Area Vasta 3: adesso riportando in aula la relazione del Dirigente Regionale competente con il resoconto di tutte le donazioni evidentemente quelle parole sono state sconfessate. “Un'altra triste pagina – ha concluso il consigliere Leonardi – che rispecchia la situazione della sanità sotto l'egida Pd caratterizzata da contraddizioni e problematiche che scaturiscono fuori soltanto dopo le interrogazioni dei consiglieri regionali”.

 

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür