Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Venerdì, 14 Febbraio 2020  Asterio Tubaldi  Stampa  101 

UN LIBRO DI TESTIMONIANZE SCRITTO DAI RAGAZZI E DAGLI OPERATORI  DEL CENTRO “L’INFINITO” DI RECANATI

UN LIBRO DI TESTIMONIANZE SCRITTO DAI RAGAZZI E DAGLI OPERATORI DEL CENTRO “L’INFINITO” DI RECANATI

 

Un vero e proprio inno alla vita, il libro-testimonianza scritto dai ragazzi e ragazze del Centro socio-educativo e riabilitativo “L’Infinito” del Comune di Recanati, gestito dalla cooperativa sociale Pars onlus. Gli ospiti del Centro insieme agli operatori Pars e ai volontari, hanno scritto i testi tracciando le proprie storie e le proprie emozioni all’interno della struttura.

“Qui ho trovato una piccola felicità. Con gli educatori e i ragazzi facciamo tante attività, disegniamo, cantiamo, lavoriamo al computer e tutte queste attività mi rendono felice perché mi tolgono i pensieri negativi che a volte ho in testa” scrive uno dei ragazzi del centro.

“I nostri ragazzi sono eccezionali, hanno messo in luce la loro incredibile forza e ricchezza - commenta Marco, uno degli operatori Pars del Centro “L’Infinito”-. Abbiamo lavorato in piccoli gruppi di due, proprio per permettere un lavoro più approfondito in ogni storia. Abbiamo chiesto di esprimere i propri sentimenti e di raccontare cosa ha rappresentato nella loro vita il centro, che cosa ha significato stare qui con noi, le difficoltà, gli obiettivi raggiunti, le esperienze, il valore della diversità come opportunità di crescita. Mettere in ordine delle idee non è stato semplice. E’ difficile gestire le emozioni e poi metterle per iscritto. E’ stato un lavoro intenso che vorremo ulteriormente approfondire, potrebbe diventare un libro da pubblicare”.

“Non sono io che offro qualcosa ai ragazzi assistiti, ma loro a me. Ogni giorno, mi donano qualcosa in più: un abbraccio, un sorriso, la loro vicinanza” commenta un volontario del Centro.

“Da quando frequento il centro, molte cose in me sono cambiate. Prima ero chiuso, diffidente, avevo paura della relazione con gli altri, adesso, sono più socievole e aperto agli altri e ho notato che non sapevo di alcune cose neanche il significato. Ho imparato ad amare il teatro, e vi dirò, lo spettacolo che abbiamo fatto al Persiani a Recanti, Pinocchio, è stato davvero emozionante, davvero forte. Pensavo di non essere in grado di salire su un palco, di recitare davanti a un vero pubblico, invece, grazie all’aiuto degli operatori e insieme al lavoro di squadra con gli altri ragazzi, ci sono riuscito a superare le mie difficoltà” conclude Ivano, uno dei ragazzi del Centro.

1 commento

  • 0  15/02/2020 09:15  Anonimo807 recanatese

    BRAVISSIMI TUTTI

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

21
02
2020
FRATELLI D'ITALIA AVVIA LA RACCOLTA FIRME PER LE QUATTRO INIZIATIVE REFERENDARIE

FRATELLI D'ITALIA AVVIA LA RACCOLTA FIRME PER LE QUATTRO INIZIATIVE REFERENDARIE

gazebo a Porto Recanati domenica 23 febbraio

24
02
2020
Villa Musone, si è dimesso mister Paolo Passarini

Villa Musone, si è dimesso mister Paolo Passarini

Dopo la sconfitta interna contro Le Torri, al suo posto promosso Pierpaolo Paoloni

24
02
2020
Decima sconfitta stagionale per la Rinnovar 2 Recanati

Decima sconfitta stagionale per la Rinnovar 2 Recanati

Brutto stop a Montemarciano per i giallo blu

23
02
2020
Palmieri e doppio Esposito, la Recanatese vince in rimonta sul Chieti e si avvicina alla vetta

Palmieri e doppio Esposito, la Recanatese vince in rimonta sul Chieti e si avvicina alla vetta

Teatini sul doppio vantaggio, poi la reazione dei giallo rossi ora a quattro punti dalla coppia Matelica e San Nicolò Notaresco

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür