Stampa questa pagina

Sabato, 22 Febbraio 2020  M.Nardi  316 

Il Recanati Calcio a 5 vuol proseguire l'avventura in Coppa, martedì arrivano i liguri del Lavagna

Il Recanati Calcio a 5 vuol proseguire l'avventura in Coppa, martedì arrivano i liguri del Lavagna

Basta un pareggio per accedere al turno successivo dopo il blitz ad Oristano

Comincia il countdown per la seconda sfida nella fase nazionale della Coppa Italia di serie C per il Recanati Calcio a 5. Dopo aver espugnato il campo dell'Atena Oristano con il punteggio di 7 a 4, i giallo rossi sono attesi dall'ultima e decisiva gara del triangolare contro i liguri del Lavagna. La partita è in calendario questo martedì 25 febbraio all'impianto sportivo di via Aldo Moro con fischio d'inizio alle ore 16. A Morresi e compagni basta anche un pareggio per proseguire l'avventura in Coppa, considerata la vittoria dell'Oristano contro il Lavagna nella seconda gara del triangolare. Due risultati su tre a favore per il Recanati Calcio a 5 che vuol proseguire la sua incredibile marcia anche nella manifestazione nazionale dopo aver alzato al cielo la Coppa Marche. La sosta prevista questo fine settimana nel campionato di C1, sta permettendo ai recanatesi di concentrarsi e prepararsi al meglio per una sfida che potrebbe lanciarli ulteriormente nella storia del club che mai si è affacciato ad una fase nazionale. La qualificazione alla fase successiva rappresenterebbe una grande soddisfazione ad una stagione che sta già regalando grandi emozioni alla luce del primo posto in campionato, i 19 successi ottenuti nelle 20 gare giocate, e il + 8 sull'inseguitrice Futsall Potenza Picena quando mancano sei giornate al termine. In pratica una mezza ipoteca per la promozione in B. Dopo l'incontro di Coppa il campionato prevede la gara interna con il Real San Giorgio. Week end di stop anche per la C femminile dove le ragazze del Recanati Calcio a 5 sono impegnate nella fase gold. Dopo quattro giornate il bilancio è di due vittorie e due sconfitte, l'ultima subita contro il Borgo Solestà malgrado la buona prova fornita da capitan Stacchiotti e compagne. Alla ripresa del torneo per le leopardiane c'è la trasferta a Corinaldo, contro la squadra che le precede in classifica di un solo punto.