Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 03 Marzo 2020 08:16  Asterio Tubaldi  Stampa  2184 

Nasce AlgamEKO, frutto della fusione del colosso francese Algam e del più importante distributore italiano, EKO.

Nasce AlgamEKO, frutto della fusione del colosso francese Algam e del più importante distributore italiano, EKO.

 

Si tratta di una nuova realtà operante sul territorio italiano nata dalla decisione della ditta Eko di Montelupone di cedere all’Algam un ramo dell’impresa che fu creata da Oliviero Pigini nel 1959 con la produzione, importazione e commercializzazione di chitarre.  

Oltre all’amicizia di lunga data che lega Stelvio Lorenzetti, Amministratore Delegato di Algam EKO SRL, Gerard Garnier, Presidente della Algam Holding, e Benjamin Garnier, Presidente della Algam EKO, da anni le due realtà condividevano buona parte dei brand presenti nei loro cataloghi di distribuzione e si trovavano spesso a confrontarsi sulle strategie comuni per gli operatori del mercato Europeo.

I prodotti delle Marche sono venduti attraverso una rete selezionata di rivenditori sparsi su tutto il territorio italiano. Algam EKO è proprietaria dei marchi EKO Guitars e Quik Lok.

Algam EKO fa parte di un grande gruppo Europeo di aziende distributrici nel settore strumenti musicali e Pro Audio.

Come si ricorderà nel 1967 la prematura morte del fondatore della Eko, Oliviero Pigini, chiude la prima fase della vita della EKO. Nel 1987, Lamberto Pigini, fratello di Oliviero, riacquista il marchio EKO. In pochi anni, la EKO torna agli splendori delle origini: non solo acquisisce l'importazione e la distribuzione delle maggiori marche del panorama mondiale, ma riprende la fabbricazione di chitarre, acustiche ed elettriche, a livello industriale e a livello artigianale.

 

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  03/03/2020 18:59  Anonimo934

    non so perché ma questo comunicato sembra voler far passare una supposta per un babà.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  0   Rimuovi


  • 1  03/03/2020 14:52  Anonimo267 Remo Serrangeli, già direttore della sezione chitarre Eko di via CEccaroni 1

    Mi permetto di fare alcune correzioni alle inesattezze che si leggono nella comunicazione ALGAMEKO di Montelupone!
    -Io ho operato come dirigente di azienda della sezione chitarre (1965/1982)
    -L'estensore della comunicazione ha dimenticato che la eko ha continuato dopo la morte del Pigini, fino al 1984, anno del fallimento!
    -Pertanto dal 1967 al 1982 la Eko ha continuato e sviluppato la produzione sotto la drezione del sig. Pierdominici, con una nuova sezione di produzione organi elettronici ed ampliando la produzione delle chitarre.
    -Quindi non è assolutamente corretto trascurare il migliore periodo della Eko, che ha dato ricchezza a Recanati per oltre quindici anni, con una forza lavoro di oltre 400 addetti, tra interni ed esterni. Questo anche per rispetto di tutti quanti vi hanno lavorato!
    - In questo periodo, la sezione chitarre ha prodotto strumenti di altissima professionalità. avvalendosi di laboratori del suono e di tecnologia del legno, unica al mondo ad usare la stessa strumentazione della scuola di Cremona.
    -Il nuovo "socio" è stato un cliente Eko nel 1979/80 per chitarre classiche ed elettriche per la sezione Germania.
    Comunque tutto quello fatto dalla EKO di Via Ceccaroni 1, dal 1965 al 1982, è ampiamente descrittto nei miei libri, in distribuzione presso la Ephemeria edizioni di mc e che sarà mia premura portarli a vostra conoscenza.
    Certo di aver fatto un servizio per la città di Recanati e per tutti quelli che hanno vissuto quel felice periodo di vita
    disatintamente
    Remo Serrangeli

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  0   Rimuovi


  • 2  03/03/2020 13:43  Ettore Guzzini

    Veramente è dopo la morte di Oliviero Pigini - e seguendo i suoi insegnamenti - che la Eko di Via Ceccaroni divenne la fabbrica di chitarre più grande del mondo. Grazie ad Augusto Pierdominici, Remo Serrangeli e tutti gli altri collaboratori, dal 1967 all'inizio degli anni, 80 alla Eko si affermò con strumenti che ancora oggi sono ricercati da esperti e da collezionisti e raggiungono valori impensabili.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür