Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Lunedì, 02 Agosto 2010 22:21  Asterio Tubaldi  Stampa  525 

SOSTEGNO ALLA NON AUTOSUFFICIENZA

Siglato in Regione con le parti sociali
"

"l'Accordo sui percorsi di allineamento delle tariffe delle residenze protette alla normativa vigente. Anni 2010- 2013"

Spacca: "Un impegno straordinario in linea con le nostre priorità: salvaguardare il sociale e tutelare le fragilità nonostante i drammatici tagli di risorse operati dal Governo nazionale"

"Far sentire ai cittadini non autosufficienti ed alle loro famiglie la vicinanza della Regione. Una quota aggiuntiva di 19 milioni di euro nel corso dei prossimi quattro anni in assoluta controtendenza con la manovra finanziaria nazionale che taglia drammaticamente le risorse".

Così il presidente, Gian Mario Spacca, ha commentato la firma di questa mattina tra Regione e organizzazioni sindacali confederali e dei pensionati, dell'"Accordo sui percorsi di allineamento delle tariffe delle residenze protette alla normativa vigente. Anni 2010-2013".

"E' un impegno forte ed una chiara scelta di campo - ha aggiunto Spacca - L'indicazione di una priorità a favore delle fragilità, che vuole rafforzare la coesione sociale, in un momento difficilissimo anche nella vita delle istituzioni. E' un'anticipazione della linea che la Regione seguirà a settembre con la redazione del bilancio a base zero che dovrà concentrare le risorse solo su alcune grandi priorità. Continueremo a sostenere il ruolo fondamentale del welfare: nessuno deve restare solo ed i cittadini in situazioni di grave difficoltà, come i non autosufficienti, dovranno avere la priorità e la garanzia di un'adeguata protezione. Con il 67% di tagli ai trasferimenti statali dovremo tirare la cinghia e guardare a quegli investimenti che ci consentono soprattutto di dare sicurezza alla nostra comunità".

"L'accordo con le parti sociali - ha spiegato l'assessore alla Sanità, Almerino Mezzolani - rappresenta un punto d'arrivo nel supporto agli anziani non autosufficienti, migliora l'assistenza sanitaria nelle residenze protette e, allo stesso tempo, riduce la quota delle rette a carico dell'utente alleggerendolo nelle spese per l'assistenza. Con un ingente sforzo finanziario per la Regione, viene praticamente raddoppiata l'assistenza fornita, per quanto riguarda sia gli infermieri che gli operatori socio-sanitari, senza aumento della compartecipazione dei cittadini alla retta giornaliera". "Nonostante la mannaia dei tagli alle risorse nazionali che si abbatterà sulla Regione - ha rilevato l'assessore alla Famiglia e Servizi Sociali, Luca Marconi - non possiamo e non vogliamo rinunciare alla tutela delle fragilità: oggi lo sottolineiamo con forza, con un impegno straordinario di risorse, con la sigla di un accordo che rientra nella strategia complessiva di affrontare la terza e quarta età in termini sia socio-sanitari che assistenziali, con l'obiettivo di migliorare la qualità della vita degli anziani e delle loro famiglie".

Di un accordo particolarmente importante che consente di abbattere le tariffe a carico degli utenti e aumentare l'assistenza, parla Gianni Venturi, Segretario generale Cgil, secondo il quale "l'importanza della firma odierna è sottolineata dal contesto drammatico in cui è inserita in ragione del taglio dei trasferimenti alle Regioni da parte del governo centrale. Intervenire su un versante dove la fragilità è forte e crescente, significa dare un segnare forte e indicare la strada delle priorità su cui concentrare le scelte".

Si tratta di un "accordo importantissimo tenacemente voluto dal sindacato - sottolinea Stefano Mastrovincenzo, Segretario generale Cisl - che aumenta la qualità e la quantità dell'assistenza agli anziani non autosufficienti con l'abbassamento delle rette a carico delle famiglie. Diamo atto alla Regione di aver mantenuto fede all'impegno assunto dopo un lungo confronto con le parti". "E' stato raggiunto un accordo dalla valenza duplice

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  08/08/2010 11:06  anonimo

    e chi vi legge?basta guardarvi...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür