Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 30 Dicembre 2010 01:08  Asterio Tubaldi  Stampa  545 

Bilancio 2010 dell'Assessore Michele Moretti

a cuore il rilancio del centro storico
"

Auguri di buon anno da parte dell'Assessore Michele Moretti.

La fine dell'anno, come di consueto, porta una naturale riflessione su quanto fatto e sui propositi per l'anno a venire. In particolare il sottoscritto, come è noto, ha avuto a cuore il rilancio del centro storico. Il dibattito sul centro storico e sulle sue difficoltà investe da tempo tutte le forze politiche e larga parte della cittadinanza. Fortunatamente mi sembra che il tempo delle sole lamentele sia oramai sorpassato, perchè sostituito da quello delle proposte costruttive.
Tre temi sono sicuramente quelli più gettonati, anche da parte del settore del commercio, che il sottoscritto condivide ed accoglie pienamente: 1)accessibilità del centro e parcheggi; 2) animazione a valorizzazione culturale e turistica; 3) porre ostacolo ai grandi progetti commerciali esterni. A questi argomenti personalmente aggiungerei un quarto tema, quello del sostegno alla residenza nel centro storico.

Accessibilità del centro e parcheggi. è noto ai più che partirà a breve l'opera per la realizzazione di circa 500 posti auto nel parcheggio a due piani che sostituirà il campo sportivo F.lli Farina e che si procederà anche alla realizzazione del parcheggio di Montemorello nella zona a fianco del laboratorio analisi dell'ospedale. Un parcheggio che servirà gli abitanti della zona, i pazienti dell'Ospedale ed i turisti che si recano a Casa Leopardi, con la realizzazione, altresì, dei servizi igienici, oggi carenti. Tali infrastrutture sono certamente necessarie e forse fondamentali, ma in un'ottica di maggiore sviluppo del centro si stanno studiando anche altri progetti che faciliteranno l'accesso all'interno delle mura cittadine, mediante la realizzazione di ascensori, come nella zona del Duomo, ma anche in altri punti strategici della cinta muraria.

Animazione del centro e valorizzazione culturale e turistica. L'amministrazione comunale ha messo in campo interventi strutturali e non congiunturali, con investimenti consistenti e mirati ad iniziative culturali, anche di respiro internazionale, in grado realmente di attrarre pubblico qualificato, e quindi di autofinanziarsi, almeno in parte, progressivamente, coinvolgendo in questo processo imprese private, istituti di credito e fondazioni bancarie, nonchè la Regione. Tutto ciò in un'ottica non cittadina, ma addirittura trans regionale ed internazionale, in accordo con la naturale e storica vocazione commerciale e culturale di Recanati. La nostra è una città turistica. Prendiamone atto e cerchiamo di capire che è indispensabile tamponare l'emorragia che da anni porta gli abitanti, gli uffici e le attività commerciali fuori dalla città vecchia. Non dovremo soltanto, come già in parte fatto, tentare di invertire questo processo, ma guardando al futuro, dovremo sempre più cercare di sfruttare al meglio le potenzialità della nostra città, trasformandole in una risorsa per creare un costante flusso di visitatori (italiani e stranieri). Per raggiungere questo obiettivo l'amministrazione ha agito in fretta, non con opere monumentali, ma soprattutto con due cose molto semplici: la predisposizione della città ad una migliore accoglienza e l'instaurazione di un nuovo rapporto con i commercianti e residenti. L'abbinamento di questi due concetti, ha dato un nuovo impulso anche al commercio cittadino, che sta cancellando a poco a poco anche quella specie di disamore verso la città, che ha colpito i recanatesi come una sorta di strano virus.

In particolare l'amministrazione ha predisposto un piano di potenziamento dell'accoglienza turistica e di cura dell'immagine della città attraverso una maggior pulizia, un maggior controllo per la sicurezza e per l'applicazione delle regole esistenti, una maggior cura e riqualificazione dei mercatini esistenti, una reale valorizzazione delle risorse tipiche della città, che sono soprattutto in ambito artistico e culturale.

In definitiva si è iniziato a fare sistema con gli operatori commerciali per offrire accoglienza e servizi qualificati nel nostro "centro commerciale naturale".

Ostacolo ai grandi progetti commerciali esterni. Anche nelle zone limitrofe del nostro comune si osserva un crescente interesse delle amministrazioni comunali all'apertura di grossi centri commerciali, sostenendo che queste megastrutture porteranno visitatori anche nei centri storici dei paesi vicini. Tutti sappiamo che questa è un'ovvia contraddizione in termini, perchè questi centri commerciali sono concepiti per far rimanere al suo interno i clienti, offrendo ad essi luoghi per soddisfare i bisogni del tempo libero (bar, ristoranti, cinema multisala eccetera). Personalmente ritengo che sia da mettere in dubbio anche la loro potenzialità occupazionale posto che se tali centri depauperano e fanno chiudere le altre piccole realtà commerciali delle zone interessate, la conseguenza sarà una perdita di posti di lavoro a fronte di un limitato impiego di nuovi dipendenti. è per tale motivo che l'amministrazione comunale di Recanati è contraria a questi mega progetti che hanno esclusivamente natura speculativa e non portano ad un reale arricchimento del territorio.

Sostegno alla residenza nel centro storico. Questa e un'ulteriore sfida che l'amministrazione comunale deve raccogliere. Per completare la rivitalizzazione del centro storico e favorire di conseguenza anche il commercio locale, occorrerà attuare una politica di sostegno alla residenza entro le mura cittadine, soprattutto delle giovani coppie. Oggi abbiamo pochi residenti in centro. Servono invece le famiglie e ciò è possibile, ad esempio, attraverso incentivi fiscali affinchè tornino le giovani coppie, le fasce vitali e produttive della nostra città. Su questo tema, passata oramai l'emergenza delle grandi opere urbanistiche mai partite in passato e che solo con l'amministrazione Fiordomo sono state portate a termine, nella maggioranza si incomincia a ragionare tutti assieme per ricercare le formule più adeguate che possano attuare questo fondamentale obbiettivo futuro.

Al termine di queste brevi considerazioni voglio, infine, sinceramente augurare a tutti ed in particolare alle famiglie, che il 2011 porti con sè tanta serenità, prosperità e soddisfazione in ogni campo.

L'assessore al commercio e alle politiche giovanili Avv. Michele Moretti

"
opinioni a confronto

11 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  01/01/2011 20:27  anonimo

    ma quale bravo! questo è il peggiore assessore dell'amministrazione fiordomo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  31/12/2010 13:52  anonimo

    michele è pure bravo ma in questa maggioranza bisogna cambiare rotta. non c'è dialogo e prevale il clientelismo.
    mi dispiace avevo creduto sul progetto di su la testa

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 2  31/12/2010 12:43  anonimo

    beata gioventu' che non capisce na mazza

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 3  31/12/2010 09:57  anonimo

    recanati cambia? no cambia la vita di qualche giovane che ha trovato una nuova professione, e una realizzazione economica e sociale, bravi,tanti auguri e figli.......

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 4  30/12/2010 19:42  anonimo

    be moretti poi al centro commerciale del ex mattatoio ci puoi andare con il tuo nuovo suv

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 5  30/12/2010 19:09  anonimo

    "sostegno alla residenza nel centro storico" ma quando si deliberava i piani di recupero,l'accordo lorenzini,il piano case a chiarino, la trasformazione del centro citta in abitazioni tu dove stavi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 6  30/12/2010 16:14  anonimo

    apprendo con stupore dal resto del carlino locale di oggi di come l'assessore al commercio si sia accorto solo ora della cessazione di attività di altri tre esercizi commerciali (chiusi da mesi !!!) . sarebbe ora più che suonata che lo stesso si svegliasse dal torpore di lungo termine che lo ha colto inventandosi al più presto qualche cosa di veramente interessante e fattibile per l'asfittico e comatoso commercio della città, altrimenti sono solo tante belle favolette che enuncia.... non si sa bene poi a c

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 7  30/12/2010 16:03  anonimo

    bravo moretti, infatti è meglio non aprire un centro commerciale a recanati. in questo modo la gente continuerà ad andare a quello di loreto. perchè non ci fai un giro ogni tanto e vedi quati recanatesi ci vanno? però è meglio non farli perchè altrimenti come facciamo ad andare a loreto, ancona, cvitanova,ecc.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 8  30/12/2010 15:17  anonimo

    ma statte zitto che è meglio, non c'hai proprio pudore!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 9  30/12/2010 14:06  anonimo

    ma che c.,.. dici ,ostacolo ai grandi centri commerciali esterni? se soltanto un mese fa avete approvato la trasformazione dell'ex mattatoio in centro commerciale,avete stancato con tutte queste promesse e falsità

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 10  30/12/2010 09:33  anonimo123

    assessore si è accorto che l'h stà chiudendo? i suoi compagni non l'hanno informata,anche i piccoli negozi a conduzione famigliare cosa se ne fanno dei parcheggi sel'ospedale chiude?abbiamo già ora posti macchina a sifficienza.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür