Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 16 Aprile 2011 01:01  Asterio Tubaldi  Stampa  516 

Mostra mercato Saperi e Sapori

realizzata dagli alunni delle classi prime e seconde della Scuola Media M.L.Patrizi
"

Sabato 9 e domenica 10 aprile 2011, si è svolta, presso la Sala del Mutilato a Recanati, la mostra mercato "Saperi e Sapori", realizzata dagli alunni delle classi prime e seconde della Scuola Media "M.L.Patrizi" , nell'ambito di un progetto sulla biodiversità. Inaugurata venerdì 8 aprile, alla presenza della dirigente scolastica, prof.ssa Marina Filipponi, e dell'assessore alle culture, dott. Andrea Marinelli, la mostra è stato il frutto di molti mesi di lavoro, con uscite, ricerche ed attività d'aula, guidate dagli insegnanti di Scienze, con il coordinamento della prof.ssa Maria Luisa Baldantoni.

Si è parlato molto di biodiversità, cioè della varietà di esseri viventi che popolano la Terra, in occasione del 2010 che è stato proclamato dall'ONU "Anno Internazionale della Biodiversità". La scommessa dei docenti della Scuola Media "Patrizi" è stata quella di avvicinare i propri alunni a questa complessa tematica, non solo spiegandola, ma facendo conoscere, sperimentare, toccare e assaporare la biodiversità di cui tutti noi facciamo parte e di cui utilizziamo ogni giorno gli immensi benefici: cibo, acqua, energia e risorse.

Partendo dalla loro quotidianità, gli studenti hanno scoperto la biodiversità a tavola, con la presenza in Italia di più di 2000 varietà di mele, molte delle quali ormai scomparse o irreperibili; oppure con i diversi sapori degli oli di oliva extravergine che rispecchiano le differenti varietà di ulivi. Grazie alle numerose e rigogliose piante di ulivo presenti nel "Giardino delle parole interrotte", in via Aldo Moro, presso la sede centrale della scuola media, gli alunni hanno fatto esperienza dell'intero ciclo di produzione dell'olio: dalla raccolta alla lavorazione nel frantoio "Fuselli e Guzzini"; dall'imbottigliamento alla progettazione e realizzazione delle etichette. Più di ottanta sono state le bottiglie di olio extravergine che gli alunni hanno prodotto e che hanno messo in vendita nella mostra mercato, insieme ad una molteplicità di altri prodotti, nati dall'osservazione e dallo studio dell'ambiente naturale, dal recupero di mestieri del passato e dall'uso creativo ed originale di antiche tecniche di lavorazione. I visitatori hanno così potuto ammirare e acquistare confezioni di saponi, prodotti artigianalmente dagli alunni; biglietti augurali realizzati mediante l'antica arte dei fiori pressati; profumatori di biancheria con i fiori di lavanda, disposti in sacchetti di tela che gli alunni hanno ricamato, seguendo le antiche geometrie del punto croce.

Di particolare interesse è risultata la sezione intitolata "La natura nell'arte. L'arte nella natura", coordinata dalla prof.ssa di Arte e Immagine Antonella Chiusaroli. Con la guida degli insegnanti, gli alunni hanno cercato e analizzato il repertorio di immagini tratte dal mondo vegetale, presenti nei dipinti e nelle sculture del nostro patrimonio artistico. Contemporaneamente hanno partecipato a laboratori di creatività e simulazione di tecniche pittoriche del passato, anche con l'utilizzazione di elementi naturali come fiori, foglie, frutti. Ne sono nate composizioni assolutamente originali che permettono di vedere in una luce nuova ed insolita particolari dei portali delle chiese della nostra città.

La mostra ha fatto registrare un buon afflusso di visitatori che hanno apprezzato non solo i prodotti realizzati da insegnanti ed alunni, ma anche il materiale didattico, in particolare i power point che la scuola intende mettere a disposizioni di quanti ne facciano richiesta.

", realizzata dagli alunni delle classi prime e seconde della Scuola Media "M.L.Patrizi" , nell'ambito di un progetto sulla biodiversità. Inaugurata venerdì 8 aprile, alla presenza della dirigente scolastica, prof.ssa Marina Filipponi, e dell'assessore alle culture, dott. Andrea Marinelli, la mostra è stato il frutto di molti mesi di lavoro, con uscite, ricerche ed attività d'aula, guidate dagli insegnanti di Scienze, con il coordinamento della prof.ssa Maria Luisa Baldantoni.

Si è parlato molto di biodiversità, cioè della varietà di esseri viventi che popolano la Terra, in occasione del 2010 che è stato proclamato dall'ONU "Anno Internazionale della Biodiversità". La scommessa dei docenti della Scuola Media "Patrizi" è stata quella di avvicinare i propri alunni a questa complessa tematica, non solo spiegandola, ma facendo conoscere, sperimentare, toccare e assaporare la biodiversità di cui tutti noi facciamo parte e di cui utilizziamo ogni giorno gli immensi benefici: cibo, acqua, energia e risorse.

Partendo dalla loro quotidianità, gli studenti hanno scoperto la biodiversità a tavola, con la presenza in Italia di più di 2000 varietà di mele, molte delle quali ormai scomparse o irreperibili; oppure con i diversi sapori degli oli di oliva extravergine che rispecchiano le differenti varietà di ulivi. Grazie alle numerose e rigogliose piante di ulivo presenti nel "Giardino delle parole interrotte", in via Aldo Moro, presso la sede centrale della scuola media, gli alunni hanno fatto esperienza dell'intero ciclo di produzione dell'olio: dalla raccolta alla lavorazione nel frantoio "Fuselli e Guzzini"; dall'imbottigliamento alla progettazione e realizzazione delle etichette. Più di ottanta sono state le bottiglie di olio extravergine che gli alunni hanno prodotto e che hanno messo in vendita nella mostra mercato, insieme ad una molteplicità di altri prodotti, nati dall'osservazione e dallo studio dell'ambiente naturale, dal recupero di mestieri del passato e dall'uso creativo ed originale di antiche tecniche di lavorazione. I visitatori hanno così potuto ammirare e acquistare confezioni di saponi, prodotti artigianalmente dagli alunni; biglietti augurali realizzati mediante l'antica arte dei fiori pressati; profumatori di biancheria con i fiori di lavanda, disposti in sacchetti di tela che gli alunni hanno ricamato, seguendo le antiche geometrie del punto croce.

Di particolare interesse è risultata la sezione intitolata "La natura nell'arte. L'arte nella natura", coordinata dalla prof.ssa di Arte e Immagine Antonella Chiusaroli. Con la guida degli insegnanti, gli alunni hanno cercato e analizzato il repertorio di immagini tratte dal mondo vegetale, presenti nei dipinti e nelle sculture del nostro patrimonio artistico. Contemporaneamente hanno partecipato a laboratori di creatività e simulazione di tecniche pittoriche del passato, anche con l'utilizzazione di elementi naturali come fiori, foglie, frutti. Ne sono nate composizioni assolutamente originali che permettono di vedere in una luce nuova ed insolita particolari dei portali delle chiese della nostra città.

La mostra ha fatto registrare un buon afflusso di visitatori che hanno apprezzato non solo i prodotti realizzati da insegnanti ed alunni, ma anche il materiale didattico, in particolare i power point che la scuola intende mettere a disposizioni di quanti ne facciano richiesta.

"

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür