Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 27 Dicembre 2012 12:56  Asterio Tubaldi  Stampa  534 

NATALE IN ISRAELE

nota di Galliano Nabissi. Alla vigilia di Natale,le comunità cristiane in tutto il Medio oriente si stanno riducendo,e molte di loro sono in serio pericolo. Questo,naturalmente,non è ciò che accade in Israele. Netanyahu nel suo messaggio ai cristiani per gli auguri di natale ha detto”Qui abbiamo una forte comunità cristiana in crescita,che partecipa pienamente alla vita del paese. Israele è orgogliosa della sua tradizione di tolleranza e pluralismo religioso e continuerà a proteggere la libertà di religione per tutti. Continueremo a salvaguardare i luoghi di culto cristiani in tutto il Paese : non tollereremo atti di violenza né di discriminazione contro qualsiasi luogo di culto”. Netanyahu ha concluso esortando i cristiani di tutto il mondo a”ricordare i luoghi dove sono scaturiti ebraismo e cristianesimo” e a venire a vedere coi propri occhi questa nostra antica terra”.Alla vigilia di Natale ,l’ufficio Centrale di Statistica comunica che il 2% dei cittadini israeliani è composto da cristiani. Di questi,poco più dell’80% sono arabi,il resto sono per lo più immigrati con famigliari ebrei,soprattutto dai paesi dell’ex Unione Sovietica. Le città israeliane con la più importante popolazione cristiana sono Nazareth(22.400),Haifa(14.400),Gerusalemme(11.700) e Shfaram(9.400). Le famiglie israeliane cristiane hanno una media di 2,2 figli,meno dei loro concittadini ebrei(2,3) e mussulmani(3.0). Il tasso di disoccupazione fra gli israeliani cristiani maggiori di 15 anni è del 4,4%,minore della media nazionale(7%). Per la prima volta quest’anno le Forze di Difesa israeliane hanno deciso di augurare Buon Natale con l’immagine di un biglietto di auguri diffusa attraverso la loro pagina ufficiale su Facebook e su Twitter,in inglese e francese. Diverse migliaia di pellegrini  sono arrivati a Betlemme(nell’Autorità palestinese) per le festività natalizie. Inoltre,557 cristiani della striscia di Gaza hanno avuto il permesso da parte delle autorità israeliane di recarsi a Betlemme. Ne hanno dato notizia l’Autorità Palestinese.

Notizie brevi: Da USA: NO alla condanna di Israele per le nuove costruzioni,impedendo all’ONU una risoluzione lanciata dai palestinesi( di condanna). E’ stato costruito in un Kibbutz il fuoristrada più potente del mondo.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür