Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 23 Gennaio 2014 23:20  Asterio Tubaldi  Stampa  1452 

Allerta Meteo, forte maltempo e tanta neve nei prossimi giorni

Allerta Meteo, forte maltempo e tanta neve nei prossimi giorni

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi.

Nord: nubi medio alte diffuse su tutto il Settentrione, con nuvolosita’ piu’ compatta sulla Liguria gia’ dal mattino, dove arriveranno anche delle deboli ed isolate precipitazioni. Qualche debole pioggia e’ attesa anche sulla fascia pedemontana centro-orientale nelle ore centrali del giorno, piogge che nel pomeriggio diverranno piu’ diffuse ed intense su tutte le regioni di Nord-Est e sull’Emilia Romagna. Quota della neve sugli 800-1000 metri sia in area alpina che appenninica, con tendenza alla diminuzione sull’Appennino Emiliano nella serata e nella notte. Schiarite su Valle d’Aosta, Piemonte e Ponente Ligure nel corso del pomeriggio.

Centro e Sardegna: sulle regioni centrali peninsulari nubi medio alte al mattino, con qualche debole pioggia sulle zone costiere tirreniche. Dal primo pomeriggio, rapida intensificazione della nuvolosita’ con piogge diffuse su Toscana, Lazio e Umbria, in estensione a Marche e Abruzzo nella serata e nella notte. Isolati temporali su Toscana e Lazio nelle ore serali. Sulla Sardegna molte nubi gia’ dal mattino, con piogge sparse e isolati temporali seguiti da parziale miglioramento per fine giornata. Sud e Sicilia: nuvolosita’ diffusa sia sul Sud peninsulare che sulla Sicilia, con precipitazioni pero’ limitate alla Campania, alla Basilicata ed alla Puglia centrale nella mattinata, con successivo temporaneo miglioramento. Nel tardo pomeriggio e nella serata nuova intensificazione delle nubi e nuove piogge in arrivo sulla Campania. Temperature: minime in aumento su Sardegna e Sicilia, senza variazioni di rilievo sul resto del Paese. Massime senza particolari variazioni ovunque. Venti: moderati meridionali sulla Sardegna in rapida rotazione ed intensificazione da maestrale nel pomeriggio e nella serata. Deboli variabili al Nord, con tendenza ad intensificazione nella serata sulle vallate alpine occidentali per venti di foehn, sulle zone costiere del Triveneto e dell’Emilia Romagna per venti di bora e sulla Liguria per venti di tramontana. Deboli dai quadranti orientali o meridionali sul resto del Paese, con generale intensificazione da Meridione nel pomeriggio e nella serata. Mari: poco mosso l’Adriatico, con moto ondoso in aumento nella serata. Mossi tutti gli altri mari, con rapida intensificazione fino a mare agitato sul Mar di Sardegna nel corso del pomeriggio e della serata.

 

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. VENERDI’ 24 GENNAIO Nord: nubi diffuse su tutto il Nord, ma con rapide schiarite sul settore di Nord-Ovest da meta’ giornata. Piogge diffuse sulle regioni di Nord-Est e sull’Emilia Romagna nella mattinata, con fenomeni a tratti piu’ consistenti e che su basso Veneto e sull’Emilia Romagna tenderanno a persistere anche nel pomeriggio, esaurendosi invece sulle rimanenti zone di Nord-Est. Quota della neve sugli 800-1000 metri sulle Alpi orientali e in diminuzione fino a 5-700 metri invece sull’Appennino settentrionale. Centro e Sardegna: condizioni di diffuso maltempo, con nubi estese e precipitazioni sparse, piu’ diffuse sulle regioni del versante tirrenico dove arriveranno anche in forma di rovescio o temporale. Molte nubi e piogge diffuse anche sulla Sardegna, con temporali sul settore nord-orientale dell’isola seguiti pero’ da miglioramento nel pomeriggio e nella serata. Neve a partire da 7-800 metri sul versante orientale dell’Appennino centrale.

08Sud e Sicilia: molte nubi e molta pioggia su gran parte del Sud, con temporali nella mattinata sulla Puglia e sulla Calabria. Temporaneo miglioramento nelle prime ore del pomeriggio e poi nuovo deciso peggioramento, con rovesci e temporali anche intensi in arrivo su Campania, Basilicata tirrenica, Calabria tirrenica e Sicilia settentrionale. Nella serata, possibilita’ di rovesci nevosi sugli 800 metri di quota sull’Appennino meridionale. Temperature: minime e massime in generale diminuzione localmente anche marcata. Venti: in generale intensificazione gia’ nelle prime ore del giorno: moderati o forti dai quadranti settentrionali al Nord, per venti di foehn in area alpina e prealpina, per bora sulle regioni di Nord-Est e per tramontana sulla Liguria; molto forti o di burrasca da Nord-Ovest sulla Sardegna; forti o molto forti da Nord sulla Toscana e, dal pomeriggio, anche sul Lazio e sulla Campania settentrionale; moderati o forti da Sud-Ovest su tutto il resto del Meridione, con rinforzi anche molto sensibili sulle coste del basso versante tirrenico e sulla Sicilia settentrionale nel tardo pomeriggio e nella serata. Mari: mossi o molto mossi lo Ionio e l’Adriatico. Molto mossi, tendenti a divenire agitati il Tirreno settore Est e il Mar Ligure. Molto agitati, tendenti a divenire grossi il Mare e Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e il Tirreno settore Ovest, con particolare riferimento al basso Tirreno. Mareggiate attese sulle coste occidentali della Sardegna, sulla Sicilia occidentale e, nella serata, anche sulle coste tirreniche della Basilicata e della Calabria.

SABATO 25 GENNAIO Ampie schiarite al Nord, sulla Toscana e sull’alto Lazio, benche’ con nuove nubi in arrivo a Nord-Ovest nel corso del pomeriggio. Residue piogge sull’Emilia Romagna al mattino, ancora con qualche nevicata a quote collinari. Piogge sparse sulle regioni del medio Adriatico e sul Meridione. Temperature in diminuzione, venti sostenuti dai quadranti settentrionali al Centro-Sud e piu’ attenuato al Nord. Moto ondoso dei mari generalmente accentuato. DOMENICA 26 GENNAIO Nuovo peggioramento sui versanti settentrionali delle Alpi e sulle regioni centro-meridionali, con nubi e precipitazioni diffuse. Temperature stazionarie, venti ancora moderati o localmente forti settentrionali e mari generalmente mossi o molto mossi. LUNEDI’ 27 e MARTEDI’ 28 GENNAIO Variabilita’ nella giornata di lunedi’, con rischio di pioggia piu’ elevato sulle isole maggiori. Peggioramento per martedi’, specie al Centro-Sud.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür