Segnala il commento come inappropriato

X Anonimo728
Problema è che il ministro dell'economia italiano docente di storia (Gualtieri) laureato in lettere e filosofia, nulla a che fare con l'economia è stato dettato, voluto e imposto prepotentemente da Merkel, Macron e da Bruxelles (Unione europea), paradossalmente il suo predecessore Giovanni Tria era un vero e proprio economista accademico nel governo gialloverde che però non piaceva per niente a Bruxelles, infatti ci condannava con lo spread, ma dirò di più, prima ancora di Tria avrebbe dovuto diventare ministro dell'economia tale Prof.Paolo Savona (allievo di Modigliani premio Nobel) una vera e propria eccellenza di fama internazionale nel campo dell'economia, ma quelli di Bruxelles usando Mattarella si erano opposti prepotentemente.
Ecco perchè in Italia le cose vanno male...
Possino ammazzà il mortadella!!!!!!!