Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 22 Novembre 2017 22:08  Asterio Tubaldi  Stampa  1881 

LAVORI AL COLLE DELL'INFINITO: LE RASSICURAZIONI DI ANDREA MARINELLI, SEGRETARIO PD RECANATI

LAVORI AL COLLE DELL'INFINITO: LE RASSICURAZIONI DI ANDREA MARINELLI, SEGRETARIO PD RECANATI

I lavori che da diverse settimane si svolgono a ritmo serrato sul Colle dell'Infinito, pur se con L'obiettivo di riqualificarlo nel pieno rispetto della sua fisionomia e  degli elementi storici e architettonici, hanno comunque  fatto scattare  l'allarme, testimoniato su diversi social network, tra diversi cittadini preoccupati per l'incolumità dei tanti alberi presenti, circa 150 tra Lecci, Pini e Cedri. In realtà il progetto specifico, finanziato interamente dai fondi del Mibact,  è curato dal Professore emerito Edoardo Biondi del Politecnico di Ancona per la parte sottostante e dal FAI tramite l'architetto Pejrone per la parte superiore relativa all'Orto del Convento di Santo Stefano  e come ulteriore garanzia tutti i dettagli degli interventi sono stati condivisi con il Corpo Forestale. L'obiettivo specifico è quello di mettere a dimora una serie di piante autoctone che vadano a sostituire le siepi di pitosforo ed alloro che in diversi punti si erano sviluppate in modo incontrollato smarrendo la caratteristica  composizione geometrica e si integrino perfettamente con il resto del patrimonio arboreo che resterà quasi inalterato, visto l'abbattimento di sole quindici piante perché  ormai secche e per questo anche pericolose. Certamente l'eliminazione di tutti gli arbusti temporaneamente sta conferendo al Colle quell'immagine brulla che era caratteristica tipica di quel luogo, con la falesia a vista, alla fine dell'Ottocento, come documentano alcune foto. La realizzazione della strada prima e la piantumazione degli alberi poi, con l'esproprio degli orti privati ed il progetto curato dall'architetto Dossart, incaricato dal Fascio di intervenire sul Colle per le Celebrazioni del 1937, hanno mutato radicalmente il Colle ottocentesco rendendolo simile a quello che abbiamo conosciuto sino a ieri. Ora il progetto tenderà  a riqualificare tutto il verde puntando sulle componenti più autoctone, con una maggior cura dei dettagli e delle forme armoniche nell'allestimento di siepi e aiuole, sul consolidamento della cinta muraria e dei muri di contenimento e su un progetto illuminotecnico all'avanguardia curato dalla IGuzzini Illuminazione. Accanto al progetto di cura del verde troveremo poi gli interventi di natura architettonica, come quello sul complesso dell'ex Grottino con tutta l'area che sarà trasformata in una piazza per l'accoglienza dei turisti e le strutture del vecchio bar ripensate come manufatti in vetro ed acciaio. In virtù di tutto questo, mi sento di voler tranquillizzare quanti tra i cittadini dopo i primi interventi , anche a ragione, possano essersi allarmati non conoscendo a fondo la natura complessiva del progetto.  Un progetto che è facile comprendere come al suo  completamento possa essere capace di esaltare al meglio un luogo dalla già magica e profondissima vocazione simbolica, finendo per rappresentare per la nostra Città un punto di svolta fondamentale sia in chiave culturale che turistica.

 

 

opinioni a confronto

25 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  27/11/2017 19:31  anonimo997

    Io non voglio polemizzare e aspetto di vedere le cose finite, certo è che ora quando si passa da quelle parti, sembra tutto uno scempio!!! Mi auguro che gli alberi, tornino...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  25/11/2017 14:42  Anonimo713

    Sempre e solo autocelebrazione,ma quando penserete un po' all povera gente. Scusate ma questo è populismo.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 2  25/11/2017 14:26  Anonimo454 quello di prima

    X anonimo 582. Hai ragione il nanismo è tale per cui chi ne soffre lo fa in toto e non solo intellettualmente, lato di cui difetti più vistosamente dato che pensi che Leopardi abbia composto i suoi versi al pincio. Mi stia bene

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 3  25/11/2017 11:52  Anna Maria Dalla Casapiccola

    Anonimo 314(sempre anonimo!!!) Togliamo una i da acciecati!!!!! fa male alla grammatica!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 4  24/11/2017 18:06  Anonimo600

    582
    Ma che dici, che dici!!!!
    Connettiti quando scrivi!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  1   Rimuovi


  • 5  24/11/2017 17:18  Anonimo599

    benissimo grazie della precisazione, buon lavoro Andrea massima stima per te!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  3   Rimuovi


  • 6  24/11/2017 11:36  Anonimo239

    Bello questo articolo, grazie Marinelli, molto chiaro, un pò lungo ma esaustivo. Il segretario del Pd potrà dire quello che vuole immagino, o deve chiedere il permesso a qualcuno?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  7   Rimuovi


  • 7  24/11/2017 06:27  Anonimo582

    Ad Anonimo 777: ma che dici? Un parco letterario dove sono stati composti alcune dei versi più belli della letteratura italiana.... andrebbe pensato come un giardinetto di Quartiere? Sei tu che soffri di “nanismo intellettuale” (tra l’altro una espressione che solo una persona poco colta userebbe).

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  13   Rimuovi


  • 8  23/11/2017 22:38  Anonimo248

    Condivido l'Anonimo777 ed aggiungo: la prossima volta fatevi votare dai turisti!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  1   Rimuovi


  • 9  23/11/2017 17:09  Anonimo556

    811
    Raggio di 70km. Compresa la tua abitazione?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  1   Rimuovi


  • 10  23/11/2017 16:23  un po di sale

    Dal momento che ci sono, spostare un tantino la siepe che va dal "curvone" verso Porta Nuova? C'è sempre una fila di auto in sosta lungo la siepe perimetrale, che ostacolano il traffico. E non dovrebbero neanche starci! Così facendo ci sarà più spazio sia per la sosta che per la circolazione. Forse vale la pena "rubare" al colle un metro di viale alberato del piano terra senza modificarne l'aspetto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  4   Rimuovi


  • 11  23/11/2017 15:25  Anonimo736

    Le piante abbattute sono molte più di 15. Andate a controllare, la domenica però, altrimenti non vi fanno entrare.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  1   Rimuovi


  • 12  23/11/2017 14:45  Anonimo823

    Mi compiaccio che Marinelli citi il "Fascio": evidentemente non teme la follia della legge proposta dal suo compagno di partito Fiano. Ah ah!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


  • 13  23/11/2017 14:28  Anonimo314

    Ma tutti voi quando riuscite a dire una volta oh!! questa è giusta.
    Acciecati solo dall'idea politica contraria.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  12   Rimuovi


  • 14  23/11/2017 14:27  Daniel da Montefiore

    Le riqualificazioni sono sempre ben accette soprattutto se si aggiunge sempre più verde che non è mai troppo. Però si poteva affidare questa opera di riqualificazione a un privato magari dando in gestione ad uso esclusivo il colle per 50 anni facendogli pagare un piccolo compenso annuale e dirottare i fondi del mibact in strutture polisportive a servizio delle società non calcistiche che sono quelle, non a detta mia ma del nostro primo cittadino, che non sono in grado di attirare finanziamenti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  10   Rimuovi


  • 15  23/11/2017 11:07  Anna Maria Dalla Casapiccola

    Non è pericoloso per gli alberi di alto fusto(soprattutto i pini) aver tolto tutti i cespugli che sicuramente tenevano salda la terra intorno ad essi? Certo sarebbe stato bello vedere un progetto esposto sul luogo! E l'architettura in vetro e acciaio....siamo sicuri che non cozzerà con l'800, con LEOPARDI??? E l'illuminazione??? Speriamo non ci siano pali come quelli della strada, avendo tolto le lanterne che erano molto più belle e consone all'ambiente!!Io credo che GIACOMO da lassù avrebbe preferito qualcosa di meno moderno e più semplice!!!! ma certo si DOVEVANO spendere tanti soldi! firmato LA CEMENTIFICATRICE DEL COLLE DELL'INFINITO"

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    20  6   Rimuovi


  • 16  23/11/2017 10:47  Anonimo777

    Andrea, la città deve essere vissuta e apprezzata dai cittadini e quindi tutto quello che viene fatto dovrebbe in primo luogo essere fatto per i recanatesi, il giardino deve essere accogliente e fruibile dai cittadini piccoli, giovani, adulti o vecchietti. Mi sembra una forma di nanismo intellettuale dover fare sempre riferimento all'elemento culturale e turistico, come se il povero cittadino dovesse vivere i suoi luoghi da estraneo o addirittura esserne interdetto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    22  2   Rimuovi


  • 17  23/11/2017 10:45  Anonimo359

    quindi tra quanti anni ci si potrà passeggiare di nuovo?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  4   Rimuovi


  • 18  23/11/2017 10:43  Anonimo693

    Utile lezioncina storico-architettonico-ambientale. Ma chiedo: non dovrebbe essere il Comune, tramite il suo assessore al settore o addirittura il sindaco, a diffondere queste informazioni? Il segretario locale del PD rappresenta un'autorità superiore a quelle istituzionali e amministrative? O è una vittima anche lui delirio di onnipotenza dilagante nella nazione?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    11  3   Rimuovi


  • 19  23/11/2017 08:53  Cementificazione del Colle

    Ah non rimarrà disboscato? Che peccato per tutti gli haters del sindaco.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  6   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür