Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Settembre 2021 »
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

ARCHIVIO NOTIZIE

Sabato, 21 Luglio 2018 12:37  Asterio Tubaldi  Stampa  593 

Macerata: Anziano salvato dalle Volanti: in manette la figlia per maltrattamenti e lesioni.

Macerata: Anziano salvato dalle Volanti: in manette la figlia per maltrattamenti e lesioni.

Poteva andare peggio per il povero anziano ottantenne, ma questa volta le volanti della Questura di Macerata hanno evitato il dramma. L’episodio è accaduto intorno alle 20.00 del 19 luglio, quando gli agenti della Squadra Volanti, diretti dal Commissario Capo         Dr. Gabriele DI GIUSEPPE, sono intervenuti presso l’abitazione dell’anziano signore.

Gli operatori, in servizio di pattugliamento, hanno sentito le urla di aiuto dell’anziano residente in questo capoluogo e hanno quindi deciso di intervenire immediatamente. Entrando hanno trovato l’anziano signore riverso a terra, con delle lesioni evidenti agli arti superiori e alla testa, mentre tentava di difendersi dai colpi inferti dalla propria figlia. In particolare, la donna – già conosciuta per precedenti legati a violenze intrafamiliari ed episodi legati all’abuso di alcool  – veniva bloccata mentre tentava di picchiare il povero padre indifeso, con una mazza metallica.

L’uomo che, come detto, cercava invano di proteggersi dalla furia della figlia in preda ai fumi dell’alcool, veniva subito accompagnato al locale Pronto Soccorso con l’autombulanza subito allertata, dove è stato medicato per le lesioni patite. La figlia tratta in arresto per lesioni, maltrattamenti e minacce aggravate, dopo aver ricostruito la serie di episodi maltrattanti.

Si, perché le intimidazioni e le violenze si ripetevano da tempo. L’anziano signore e la moglie però non avevano però denunciato tutti i fatti accaduti e solo dopo questo episodio il padre dell’arrestata si è deciso a denunciare.

Le minacce, le percosse ed soprusi verso i due genitori duravano da anni, episodi sempre legati all’abuso di sostanze alcoliche da parte della figlia che diventava irascibile ed aggressiva con scatti d’ira improvvisi. La troppa sofferenza psicologica  aveva, addirittura, condotto la madre dell’arrestata a tentare più volte il suicidio, tentativi che solo per circostanze fortuite o per il pronto intervento delle Forze dell’Ordine non hanno avuto un esito mortale.

Nel mese giugno scorso, personale della Squadra Volante era già intervenuto presso l’abitazione degli anziani genitori in quanto la figlia si era impadronita di una somma rilevante di denaro contante, che l’anziana coppia aveva riposto in un armadio della camera da letto. 

In considerazione di questi fatti, ricostruiti con oculatezza e precisione dai Poliziotti delle Volanti, la cinquantenne è stata tratta in arresto e, come disposto dall’ Autorità Giudiziaria, accompagnata presso la casa circondariale di Pesaro-

 

 

 

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  23/07/2018 20:07  Anonimo194

    L' Abuso di Alcool e Droghe distrugge il Cervello e l ' Umanità anche di Figli e Fratelli ! Delinquenti coloro che predicano la Liberalizzazione !!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür