Stampa questa pagina

Martedì, 28 Agosto 2018 07:32  Asterio Tubaldi  7443 

Recanati: indagati il sindaco Fiordomo e 5 fra attuali ed ex assessori

Recanati: indagati il sindaco Fiordomo e 5 fra attuali ed ex assessori

E’ una raccomandata, recapitata in queste ultime ore ad alcuni attuali ed ex amministratori cittadini, e cioè l’attuale sindaco e vice sindaco, Francesco Fiordomo e Antonio Bravi e agli ex assessori Michele Moretti, Daniele Massaccesi, Nino Taddei e Alessandro Biagiola, a creare scompiglio in città. La lettera giunge dal Tribunale di Macerata, è a firma della dott.ssa Micaela Piredda ed è indirizzata al Giudice per le indagini preliminari e, per conoscenza,  ai diretti responsabili. Non vengono citati gli ex assessori Giacomo Galassi e Andrea Marinelli.

La Piredda fa riferimento ad una indagine in relazione ad un presunto reato di cui all’art. 323, comma 1 e 2, e cioè di abuso d’ufficio, e chiede al giudice la proroga di ulteriori 6 mesi per portare a termine le indagini “rilevata la sussistenza di una giusta causa”.

Nella nota si fa riferimento a fatti accaduti a Recanati  in data anteriore o prossima al 27 marzo 2013. Che è successo? Ma di che si tratta? Tutti i diretti interessati brancolano nel buio più assoluto in quanto sino ad oggi non hanno avuto alcuno notizia di quale eventuale fatto viene loro contestato. E’ molto probabile che si tratti di un atto di giunta che qualcuno ha trasmesso all’inizio dell’anno alla Procura perché avviasse degli accertamenti sulla sua regolarità.

opinioni a confronto

6 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!