Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 22 Giugno 2019 22:22  Asterio Tubaldi  Stampa  3375 

Brutta avventura per Cristiano Francioni a tu per tu con due grossi cani maremmani.

Brutta avventura per Cristiano Francioni a tu per tu con due grossi cani maremmani.

Ha rischiato la vita a causa di due grossi cani maremmani che hanno tentato di assalirlo l’altra sera lungo la provinciale verso Montelupone. Il recanatese Cristiano Francioni stava facendo ritorno verso Recanati in sella alla sua bici quando nel campo adiacente la strada, vicino alla Cementor, ha visto un grosso gregge di pecore da dove si sono staccati due grossi maremmani che, accortisi della sua presenza, hanno iniziato a correre verso la strada per raggiungerlo. E’ il caso di dire che la paura ha fatto 90 perché Francioni si è messo a pedalare il più velocemente possibile inserendo nella sua bici il rapporto più lungo. Per circa 200 metri è stato lì per lì per essere azzannato dai due animali che lo hanno tallonato finchè ad un certo punto sono ritornati indietro. Francioni sfinito dalla folle corsa si è fermato per riprendere fiato ed è stato raggiunto da un’ambulanza che, transitando lungo la stessa via, aveva notato tutto l’accaduto. Il personale di bordo ha sottoposto ad un controllo l’uomo che, a parte la paura e l’affaticamento, per fortuna non ha riportato nessuna conseguenza dall’accaduto. “Erano più trafelati di me, racconta Cristiano, e mi hanno fatto stendere sul lettino per misurarmi la pressione. Mi hanno detto che avevo appena compiuto un'impresa epica, degna di un ciclista professionista, che il mio viso era bianco come la maglia che indossavo e che era veramente un miracolo che quei cani così grossi non mi avessero azzannato perché altrimenti mi avrebbero sbranato”. Insomma una brutta avventura che Francioni per fortuna oggi è in grado di raccontare. “Il 21 del mese per me deve avere un significato particolare, commenta ancora ricordando quanto accaduto il 21 maggio di 5 anni fa: “rischiai di affogare per salvare dalle acque una sprovveduta ragazzina”. Per chi volesse saperne di più https://www.facebook.com/photo.php?fbid=973261832706417&set=a.531708923528379&type=3&theater

opinioni a confronto

6 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  10/07/2019 12:45  Cristiano Francioni

    Anonimo 415: sei un vigliacco oltre che un gran cojone, quindi ora per me hai un'identità. Io non stavo rubando le pecore, ma stavo semplicemente facendo un giro in bici dopo il lavoro, per giunta sulla strada e non in mezzo al campo, i cani devono essere richiamati quando si allontanano dal gregge.
    Ti auguro: di poterti trovare in futuro nella condizione in cui mi sono trovato io quella sera, e vediamo se questo sarcasmo bigotto da quattro soldi tipico degli idioti ti aiuterà a salvarti il culo. Vai al diavolo.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  27/06/2019 10:07  Anna Maria Dalla Casapiccola

    Solo colpa dei padroni, se i cani non sono educati.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 2  24/06/2019 22:38  Anonimo372

    cit. "La legge deve proteggere i cittadini non solo gli animali" ...a me pare sia stato sempre così. a rimetterci sono sempre gli animali.
    cmq è capitato a tanti, non vedo l'urgenza di dover scrivere nome cognome e meriti passati.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 3  24/06/2019 20:34  Anonimo415

    Ma scusate, i cani hanno solo fatto il loro dovere, proteggere il gregge.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 4  24/06/2019 15:16  gianni bonfili

    Si tratta della totale mancanza di ogni rispetto verso il prossimo che non invade lo spazio privato.Non c'è alternativa ad una severissima sanzione se non vogliamo aprire la porta alla legge della jungla.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 5  23/06/2019 09:59  Anonimo946

    Non è possibile rischiare di essere sbranati per colpa di certi padroni, che non dovrebbero detenere certi cani visto la loro irresponsabilità. La legge deve proteggere i cittadini non solo gli animali .Questi episodi accadono tutti i giorni
    ed è ora di far rispettare la legge e non sempre il buonismo,i proprietari devono essere in grado di controllare il cane, se il
    signore era senza bici, o una donna un bambino cosa poteva accadere?
    Il giudice deve avere la certezza che il proprietario sia in grado di gestire un cane di una certa taglia, anche con un corso e un patentino. Chi prende queste decisioni deve mettere sempre in conto che ci si può trovare un loro famigliare.I proprietari dicono che sono assicurati, ad uno o risposto che anche la mia auto è assicurata e non per questo devo investire le persone.
    Con questa risposta irresponsabile basta per togliere il cane.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür