Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Dicembre 2021 »
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

ARCHIVIO NOTIZIE

Mercoledì, 03 Luglio 2019  Asterio Tubaldi  Stampa  1262 

Atletica Recanati: Melissa Mogliani Tartabini conquista il titolo tricolore nei 100mt piani.

Atletica Recanati: Melissa Mogliani Tartabini conquista il titolo tricolore nei 100mt piani.

Dopo il titolo nei 60m indoor di quest’inverno la sprinter recanatese si aggiudica i 100m nella massima rassegna nazionale under 18.

Sulla pista di Agropoli (SA) intitolata a Pietro Mennea lo scorso 21 giugno la velocista leopardiana in una gara al cardiopalma vince la finale in 11”90 con vento regolare +0.9 m/s, ristabilendo il nuovo primato marchigiano di sempre e la miglior prestazione italiana allieve dell’anno che già le apparteneva.

La competizione si è presentata molto difficile fin dalle batterie di qualificazione dove un vento ballerino con picchi di +4.0 m/s ha rimescolato le carte ed ha presentato in finale atlete con poche certezze e tanta tensione.

Dopo lo start la Tartabini si è portata al comando con un’accelerazione dirompente per poi resistere al ritorno delle avversarie fino al traguardo dove è riuscita ad arrivare con un centesimo di vantaggio sull’altra marchigiana Greta Rastelli (T.A.M.) 11”91, terza la pugliese Antonella Todisco (Alteratletica Locorotondo) 12”04 e quarta la piemontese Gaya Bertello (P. Novatletica Chieri) 12.09, tutto ciò al cospetto di una tribuna gremita che le ha dedicato la standing ovation rendendo onore ad una delle finali tra le più combattute ed avvincenti di sempre.

La sprinter allenata dal tecnico Alessandro Rovati conquista così il suo secondo titolo tricolore con un crono che la colloca in ottima posizione nelle graduatorie europee in vista dei possibili futuri appuntamenti internazionali.

Una raggiante Melissa commenta così quando accaduto: “C’era tensione dopo le batterie ma in finale dietro al blocco di partenza sono riuscita a trovare la giusta concentrazione, mi sentivo preparata e ed ero fiduciosa che nelle stesse condizioni di vento delle mie avversarie i valori sarebbero emersi, ringrazio e condivido questo titolo con tutte le persone che hanno sempre creduto in me, il mio allenatore, le mie compagne di squadra e la mia famiglia”.

Benissimo si è comportata anche la staffetta recanatese della 4x100mt che assieme a Melissa ha visto schierate Sofia Malatini, Ilaria Marconi e Giorgia Cervellini ottenendo il quarto posto in batteria e mettendo alle spalle ben cinque squadre in classifica generale. È la terza frazionista Ilaria Marconi ad esprimere la soddisfazione di un intero gruppo: “sapevamo che sarebbe stata una gara difficile ma eravamo determinatissime, abbiamo dato il massimo e battagliato con squadre più accreditate di noi, torniamo da questa sfida molto soddisfatte e più unite che mai”.

Orgoglioso delle proprie atlete è il tecnico Alessandro Rovati: “La vittoria di Melissa e la bella prestazione della staffetta sono il risultato della passione e della determinazione di queste eccezionali ragazze che grazie al duro lavoro hanno ottenuto risultati importantissimi, sono felice ed orgoglioso di poter contribuire alla loro crescita sportiva e caratteriale”.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür