Stampa questa pagina

Mercoled√¨, 03 Luglio 2019  Mauro Nardi  656 

Anche Galovic centra gli ottavi del Guzzini Challenger 80

Anche Galovic centra gli ottavi del Guzzini Challenger 80

Il vincitore del Challenger del 2017 si impone su Tokov per 7-6, 6-4  

Proseguono ininterrottamente le partite del tabellone di singolo e di doppia. Viktor Galovic vincitore dell’edizione del 2017 è riuscito a superare con fatica il giovane russo Pavel Tokov per 7-6, 6-4. La racchetta croata, ma italiana da sempre, tanto che si allena nella sua Verona sotto lo sguardo attento del coach Daniele Panaiotti e del preparatore fisico Davide Cassinello, intende andare il più avanti possibile nel torneo per centrare il bis, mancato proprio l’anno scorso quando perse in semifinale contro lo spagnolo Adrian Menendez-Maceiras.

Si è dovuto arrendere per un problema fisico al secondo set il brasiliano Thiago Seyboth Wild, impegnato sul centrale contro l’ecuadoriano Emilio Gomez con il punteggio fermo sul 4-6, 4-3. Vittoria netta con un doppio 6-3 per la nona testa di serie del torneo l’indiano Ramkumar Ramanathan sul qualificato Nikola Cacic.

Nel doppio la coppia spagnola Lopez Perez – Menendez Maceiras soltanto al terzo set ha avuto la meglio sullo svizzero Huesler e il venezuelano Martinez (6-2, 4-6, 11-9). Marco Bortolotti in coppia con il peruviano Varillas ha superato il connazionale Raul Brancaccio e lo spagnolo Martos Gornes mettendo a segno un doppio 7-6.
L’ingresso a tutte le partite del Challenger è gratuito. Orari, informazioni, risultati e aggiornamenti in tempo reale www.guzzinichallenger.com.