Stampa questa pagina

Sabato, 01 Febbraio 2020  M.Nardi  823 

Il csi Recanati cade a Montecosaro 3 a 1, niente da fare contro la vicecapolista del torneo

Il csi Recanati cade a Montecosaro 3 a 1, niente da fare contro la vicecapolista del torneo

Prima sconfitta sotto la guida di mister Maccaroni, i giallo verdi restano al quart'ultimo posto

Il Csi Recanati non riesce a far punti in casa della Vigor montecosaro, vice capolista della seconda categoria girone E alle spalle dell'Appignanese. Nella 20° giornata i leopardiani escono battuti 3 a 0 incassando la nona battuta d'arresto stagionale. Prima sconfitta sotto la guida del nuovo allenatore Maccaroni, dopo i segni X con Real Citanò, Montecosaro e Vis Faleria. La Vigor Montecosaro resta a 7 punti dalla vetta, il Csi Recanati al quart'ultimo posto a quattro punti dalla salvezza diretta. Male l'approccio alla gara dei giallo verdi che nel primo tempo subiscono le tre reti dei padroni di casa. Segnali di risveglio nella ripresa con i recanatesi che spingono fino a trovare il gol su sfortunata autorete del Montecosaro. C'è anche l'occasione per accorciare ulteriormente le distanze e riaprire il match prima del triplice fischio del direttore di gara, ma il Csi non riesce a pungere. Nel prossimo turno si torna a giocare in casa dopo due trasferte consecutive, l'avversario da affrontare al Tubaldi è lo United Civitanova in una sfida da non fallire per evitare di essere risucchiati in piena zona play out.