Stampa questa pagina

Martedì, 18 Febbraio 2020 13:32  Asterio Tubaldi  1027 

Israele è in continua allerta

Israele è in continua allerta

 

Lo Stato ebraico si sta avviando a passi rapidi per prevenire,contrastare eventuali attacchi dei suoi nemici,per far recedere le continue minacce,lanci di missili,uccisioni e dichiarazioni ufficiali di annientamento.

Israele sa che arriveranno tempi difficili,mentre l’Iran aggressiva è decisa ad arrivare al nucleare .Gli inni di guerra degli Hezbollah e Hamas risuonano lugubri a Nord e a Ovest di Israele,pronti insieme a vari compagni di merenda a cancellare lo Stato Ebraico insieme ai suoi 2000 anni di storia. ISRAELE SAPRA’ DIFENDERE LA SUA GENTE E IL DIRITTO DI ESISTERE!

 Israele, Stato democratico non si fa condizionare da organizzazioni terroristiche, non si può chiedere che la bandiere palestinese sventoli sulla sua capitale eterna-Gerusalemme,non si può chiedere di far entrare vari milioni di arabi,è chiaro che lo spazio per loro dovrebbe essere lo Stato di Israele.

 

Ad Israele bisogna chiedere il possibile e non l’impossibile; poi perché si chiede sempre a Israele,perché non si chiedono i dirigenti,i responsabili palestinesi di porre fine alla lotta armata,all’istigazione della violenza,all’indottrinamento dei bambini ad odiare  E A DIVENTARE UN GOVERNO DEMOCRASTICO?

 

Cordialmente – Galliano.

opinioni a confronto

7 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!