Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Dicembre 2021 »
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

ARCHIVIO NOTIZIE

Domenica, 27 Ottobre 2013  Paolo Catena  Stampa  732 

L'Amiternina va avanti, la Recanatese la riacciuffa due volte, a Scoppito finisce 2 a 2

L'Amiternina va avanti, la Recanatese la riacciuffa due volte, a Scoppito finisce 2 a 2

Serie D girone F, Noman su rigore e Palmieri regalano un punto prezioso ai giallo rossi in terra d'abruzzo

Emozionante pareggio al Comunale di Scoppito tra Amiternina e Recanatese. Giallorossi a trazione anteriore con Palmieri in campo dal primo minuto insieme alla coppia d'attacco Galli-Nohman. E' stato proprio il giovane talento leopardiano a togliere le castagne dal fuoco con un bel gol ad una manciata di minuti dal triplice fischio. Per lui si è trattato del terzo sigillo in questo campionato e considerando che prima di oggi, nelle precedenti quattro gare ha collezionato solo qualche spezzone (essendo sempre partito dalla panchina), il ruolino di marcia dell'attaccante diciottenne può definirsi davvero ottimo. Gara subito in salita per i giallorossi che dopo solo otto giri di lancette sono già sotto di un gol. Pedalino da solo davanti a Verdicchio con un pallonetto porta in vantaggio l'Amiternina. I locali, che cinque minuti prima con Cerroni avevano già sfiorato la segnatura, vanno vicini al bis al 17' sempre con Pedalino che da solo davanti a Verdicchio spedisce al lato in diagonale. Al 25' la Recanatese raggiunge il pari. Fallo di mano in area di Santilli ed il signor Zizza non ha dubbi nel decretare il penalty in favore dei leopardiani. Della battuta si incarica Daniele Nohman che spiazza Spacca, ripristina la parità e porta a quattro il suo bottino personale con la maglia della Recanatese. Il gol sembra dare coraggio agli ospiti che al 27' hanno una buona occasione con Galli il cui diagonale viene salvato in corner da Spacca. Al 35' ci prova Patrizi che sugli sviluppi di un calcio di punizione in diagonale non centra lo specchio della porta. Un minuto più tardi Palmieri si fa ipnotizzare da Spacca che con la punta delle dita riesce a salvare ancora il risultato. Al 40' una conclusione di Torbidone viene respinta a mano aperta dal portiere giallorosso Verdicchio. Nella ripresa mister Angelone getta nella mischia Lukasz Lenart al posto di Cerroni ed il cambio porta i suoi frutti visto che al 24' l'attaccante polacco riporta in vantaggio gli abruzzesi con una conclusione da fuori area che fulmina Verdicchio alla sua sinistra. Il pareggio della Recanatese si concretizza al 39' con un eurogol del classe 1995 Palmieri strepitoso a trovare l'incrocio dei pali dal vertice sinistro dell'area di rigore. Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara sancisce la fine delle ostilità. Ora nell'orizzonte della Recanatese ci sono due derby: domenica al Tubaldi arriva la Vis Pesaro che oggi ha superato 2-1 il quotato Giulianova, poi si va al Carotti di Jesi. Come sempre sempre avviene in mezzo al campo non si è risparmiato Pablo Garcia che così commenta il pareggio:"Abbiamo disputato un buon primo tempo in cui abbiamo creato delle nitide palle gol. Ma come spesso accade nel calcio se non concretizzi le azioni da rete che ti capitano vieni punito come è successo a noi. Siamo stati molto bravi nella reazione ed abbiamo trovato il pareggio con un eurogol di Palmieri. Nella ripresa abbiamo sofferto un pò di più rispetto alla prima frazione di gara ma siamo stati cinici noi a colpire e riportare in parità il risultato". "La partenza non è stata buona-afferma mister Pierantoni, abbiamo concesso un paio di occasioni ed in una di queste siamo stati puniti. Poi c'è stata una bella reazione e dopo aver pareggiato potevamo anche passare in vantaggio. Nel secondo tempo abbiamo subito l'iniziativa degli avversari per venticinque minuti e siamo tornati in svantaggio. Poi abbiamo trovato il pareggio che secondo me può considerarsi giusto e che ci soddisfa considerando anche alcune pedine sono state fuori nell'ultimo periodo e quindi debbono ancora acquisire i novanta minuti".

AMITERNINA-RECANATESE 2-2
Amiternina: Spacca, Lenart D.V., Mariani, Valente, Santilli, Federici, Peveri(43'st Bocchino), Petrone, Pedalino, Torbidone(10'st Gizzi), Cerroni(1'st Lenart
L.S.). Allenatore: Angelone
Recanatese: Verdicchio, Commitante, Bruguapaglia, Patrizi, Cianni, Bolzan, Gigli, Garcia(24'st Agostinelli), Galli(39'st Moriconi), Nohman, Palmieri(43'st Curzi). Allenatore: Pierantoni
Arbitro ed assistenti:N.Zizza(Finale Emilia); L.Foglietta(Frosinone), E.Nasta(Formia)
Marcatori:8' Pedalino(A),25' rig.Nohman(R), 24'st Lenart L.S.(A),38'st Palmieri(R)
Ammonizioni: Federici(A), Gizzi(A),Commitante(R), Brugiapaglia(R)

 

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür